BACCALÀ FRITTO

Il Baccalà fritto è un secondo piatto squisito, croccante all’esterno e morbido all’interno.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 filetto di baccalà spugnato da 800 g, 300 g di farina di grano duro, olio di semi di arachidi, 1 pizzico di sale.

PREPARAZIONE

Eliminare la pelle del baccalà sollevandola a partire dalla coda e con una pinzetta rimuovere le lische.
Tagliare, poi, il baccalà in pezzi di uguali dimensioni.
Lavarli ed asciugarli, tamponandoli con carta assorbente da cucina.
Sistemare la farina in un piatto ed infarinare, uno ad uno, i pezzi di baccalà, prestando attenzione ad ottenere una panatura perfetta.
Sistemare, via via , i pezzi di baccalà su un vassoio.
Versare l’olio in una padella antiaderente e portarlo alla temperatura di circa 180-190°C.

Friggere pochi pezzi di baccalà alla volta nell’olio ben caldo, badando che quest’ultimo mantenga la temperatura ottimale.
Appena i pezzi di baccalà diventeranno dorati da entrambi i lati (occorreranno 5-6 minuti a seconda dello spessore del pesce), sollevarli delicatamente con una paletta forata e metterli a perdere l’unto su carta assorbente da cucina.
A frittura ultimata, salare molto moderatamente il Baccalà e servirlo immediatamente.
Se gradito, accompagnare il Baccalà fritto con fettine di limone.

A PROPOSITO DEL BACCALÀ FRITTO

  • Il Baccalà fritto è un secondo piatto molto saporito, che si presenta croccante all’esterno e morbido all’interno.
  • È perfetto anche come aperitivo o come antipasto.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.