Coniglio in Agrodolce

20 Luglio 2008

Ricetta Coniglio in Agrodolce

di FraGolosi

Coniglio ad agrodolce

Il coniglio in agrodolce è un secondo piatto a base di carne bianca, dal gusto stuzzicante e invitante.
La ricetta è tipica della cucina siciliana, nella quale è molto apprezzato il gusto agrodolce, ottenuto mescolando un ingrediente dolce (lo zucchero) con un ingrediente acido (l’aceto).

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

un coniglio a pezzi di circa 1,2 kg, due cucchiai di zucchero, 2 cipolle medie, qualche foglia di alloro, aceto di vino bianco q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Tagliare il coniglio in pezzi regolari e non troppo grandi.
Metterli in una terrina e bagnarli con l’aceto e due foglie di alloro.
Lasciare marinare i pezzi di coniglio, per circa due ore, girandoli di tanto in tanto.
Sbucciare le cipolle, sciacquarle e affettarle finemente.
Scaldare in un tegame 3 cucchiai di olio e lasciarvi imbiondire la cipolla.
Unire il coniglio marinato, qualche foglia di alloro, sale e pepe.

Coprire con un coperchio e fare rosolare.
A cottura quasi ultimata, aggiungere ½ bicchiere di aceto in cui sono stati sciolti due cucchiai di zucchero. Lasciare cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 45 minuti.
Se è necessario, durante la cottura aggiungere un po’ d’acqua calda.
A cottura ultimata, trasferire il coniglio in agrodolce su un piatto da portata e servirlo subito.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

Vai su