FRITTATA ROSSA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

6 uova, 1 cipollina, 0,50 ml di latte, 25 g di grana grattugiato, 25 g di pecorino grattugiato, 3 pomodori maturi, un ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Scottare i pomodori per 2 minuti in un pentolino pieno di acqua bollente.
Privarli della buccia, tagliarli e pezzetti e metterli a sgocciolare.
Intanto, stufare la cipolla tagliata a listarelle e farla raffreddare.
Rompere le uova in un piattino per verificarne la freschezza.
Versarle in una ciotola e sbatterle per pochi secondi.
Unire il latte, i pomodori, la cipolla, il prezzemolo tritato e i formaggi.

Aggiustare di sale e di pepe e mescolare con cura.
Versare olio (2-3 cucchiai) o burro (2 noci) in una padella di ferro o antiaderente.
Fare scaldare e, poi, versare il composto di uova.
Con un movimento circolare, inclinare la padella, in modo che il composto ne ricopra uniformemente il fondo.
Coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco lento, agitando diverse volte la padella e avendo l’accortezza di cambiare spesso la posizione della padella rispetto alla fiamma, in modo che la frittata abbia un colore uniforme.

Quando la frittata si staccherà dal fondo della padella (altrimenti aiutarsi con una spatolina per staccarla dalle pareti) è il momento buono per girarla.
Appoggiare un piatto o un coperchio sopra la padella, tenerlo fermo con la mano e capovolgere la frittata.
Rimettere la padella sul fuoco, versare un filo d’olio o un pezzettino di burro e fare scivolare la frittata rossa dal piatto in padella, in modo che possa cuocere dall’altro lato.
A cottura ultimata fare scivolare la frittata rossa sul piatto da portata e servire ben calda.
Decorare con foglioline di basilico.

CONSIGLI

  • Se i pomodori sono maturi, per pelarli si può evitare di scottarli in acqua.
    Basta passare il dorso del coltello sulla pelle, che verrà via facilmente.
  • Se la frittata appare untuosa, prima di servirla, versarla su un paio di fogli di carta assorbente da cucina.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.