Salsiccia e Friarielli
Salsiccia e Friarielli
🕓 Tempo di Preparazione:
🕓 Tempo di Cottura:
🍴 Calorie: /100g

Salsiccia e Friarielli (in napoletano “sacicce e friarielli) sono un secondo piatto tipico della cucina campana.
Si preparano soffriggendo separatamente friarielli e salsiccia.
Successivamente, i due ingredienti vengono uniti in padella e lasciati insaporire assieme per qualche minuto.
Vediamo quindi come cucinare i friarielli Napoletani con salsiccia.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 nodi di salsiccia, 1 kg di friarielli, 1 bicchiere di vino bianco secco, 2 spicchi d’aglio svestiti , olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un pezzetto di peperoncino.

PREPARAZIONE

Pulire i friarielli Napoletani, rimuovendo le foglie rovinate o ingiallite.
Eliminare i gambi più coriacei e spessi.
Lasciare solamente le foglie più tenere ed un pezzetto di gambo.
Mettere, poi, a bagno i friarielli in un contenitore colmo di acqua fredda.
Unire 1 cucchiaino di bicarbonato e lasciarli in immersione per 10 minuti.
Successivamente, sciacquarli ripetutamente e scolarli con cura.
Sistemare nella padella i nodi di salsiccia, unire ½ bicchiere d’acqua e mettere sul fuoco.
Lasciare asciugare l’acqua, rigirando un paio di volte la salsiccia.

Indi, bucherellarla con uno spiedino, in modo da fare fuoriuscire il grasso.
Lasciar rosolare i nodi di salsiccia in modo uniforme, quindi sfumarli con il vino bianco, lasciando evaporare la componente alcolica.
Nel frattempo, scaldare 3-4 cucchiai d’olio in un’altra padella e lasciarvi rosolare gli spicchi d’aglio ed il peperoncino.
Unire i friarielli ed insaporirli di sale, quindi lasciarli cuocere, a fiamma media e a padella coperta, per circa 15 minuti.
Eliminare, poi gli spicchi d’aglio.
Togliere il coperchio e lasciare asciugare l’acqua di vegetazione che si sarà formata per 5 minuti a fiamma vivace.
Trasferire i nodi di salsiccia nella padella contenente i friarielli e lasciare insaporire il tutto per qualche minuto.
Trasferire, quindi salsiccia e friarielli in un piatto da portata e servirli immediatamente.

QUALCHE NOTIZIA SUI FRIARIELLI NAPOLETANI

I friarielli sono le infiorescenze appena sviluppate dei broccoletti di rapa.
Sono verdure tipiche del territorio napoletano e si trovano raramente al di fuori della Campania.
Prendono il nome dal verbo napoletano “frijere”, cioè friggere.
Infatti il nome della pietanza deriva dalla tecnica utilizzata per la cottura dei friarielli, i quali vengono soffritto in padella assieme ad olio, aglio e peperoncino.
Altri, invece, ritengono che il termine “friariello” derivi dal castigliano “frio-grelos”, (broccoletti invernali).
In Campania i friarielli sono il contorno più utilizzato per accompagnare la salsiccia, tanto che un proverbio napoletano recita: “’A sasicc’ è ‘a mort d’ ‘o friariell’” (“La salsiccia è la morte dei friarielli”).

Lascia una Recensione!
0/5 (0 Voti)



Aspetta, per facilitarti nella scelta, prova a dare un'occhiata al nostro elenco ricette diviso per categorie ed in ordine alfabetico. Scegli tra oltre 5000 ricette, buona ricerca da FraGolosi!

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here