25 Agosto 2008

Come conservare gli affettati

di FraGolosi

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come conservare gli affettati.
Buona lettura!

Come conservare gli affettati:
Talvolta capita di comprare quantità di prosciutto cotto o crudo, di salame, di pancetta o di altra tipologia di affettato, che è impossibile smaltire in tempi brevi.
Quindi, è possibile, conservare gli affettati?
Esiste, per fortuna, un buon suggerimento: congelare gli affettati in eccedenza nel freezer.
Non tutti, infatti, sono a conoscenza che gli affettati possono essere congelati, dopo essere stati chiusi in sacchetti per alimenti.
In caso di necessità, estrarre il sacchetto dal freezer e lasciare scongelare l’affettato a temperatura ambiente, senza cedere alla tentazione di rimettere nel freezer quanto eventualmente dovesse restare.
Tenere, infine, presente che dopo lo scongelamento, l’affettato avrà un sapore leggermente diverso da quello di partenza.


FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento al consiglio

4 commenti all'articolo “Come conservare gli affettati”

  1. Poppi ha detto:

    Ehi,funziona :D

  2. marialucia ha detto:

    Io li avvolgo nella pellicola e poi nella carta alluminio……
    sbaglio?

La Newsletter di FraGolosi

Vai su