Crocchette di Baccalà al Pomodoro

30 Luglio 2010

Ricetta Crocchette di Baccalà al Pomodoro

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Nessuna Immagine
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per le crocchette:
600 g di baccalà, 4 patate medie, 3 uova, 50 g di parmigiano grattugiato, sale.
Per la salsa di pomodoro:
600 g di pomodori pelati a pezzettoni, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.
Per la panatura:
1 uovo, pangrattato q.b.
Per friggere:
olio di semi di arachidi.

PREPARAZIONE

Mettere a bagno il baccalà per tre giorni, cambiando spesso l’acqua oppure comprarlo già dissalato.
Successivamente, diliscarlo, tagliarlo in pezzi e lessarlo molto al dente.
Contemporaneamente, lessare anche le patate con la buccia, a partire dall’acqua fredda.
Appena cotte, pelarle e ridurle in purea con uno schiacciapatate.
A cottura ultimata, tritare finemente il baccalà assieme al prezzemolo ed unirvi la purea di patate.
Incorporare le uova, il parmigiano grattugiato e pochissimo sale.
Impastare il tutto accuratamente e ricavarne delle crocchette.
Passarle prima nell’uovo sbattuto e, poi, nel pangrattato.
Friggerle in olio caldissimo.
Metterle ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Preparare, poi, la salsa di pomodoro.
Versare un po’ d’olio in un tegame.
Rosolare l’aglio ed il peperoncino, senza lasciarli colorire troppo.
Unire i pelati ed insaporire di sale e di pepe.
Lasciare cuocere la salsa per una decina di minuti.
Eliminare, poi, l’aglio ed unire le crocchette di baccalà.
Lasciarle cuocere per una ventina di minuti, a tegame coperto ed a fuoco moderato.
Servire calde.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su