Cestini di Frutta
Cestini di Frutta
Lascia una RecensioneRicette Correlate

I cestini di frutta sono dei deliziosi pasticcini mignon realizzati farcendo dei gusci friabili di pasta frolla con crema pasticcera.
I pasticcini sono poi decorati con frutta fresca di stagione.
I cestini di frutta sono uno dei classici della piccola pasticceria.
Appagano sia l’occhio che le papille gustative di grandi e piccini.
Sono come le ciliegie: l’uno tira l’altro.
Solo con grande sforzo di volontà, ci si può limitare a gustare “solo” 2-3 pasticcini.

INGREDIENTI PER CIRCA 28 CESTINI DI FRUTTA

Per la pasta frolla: 300 g di farina 00, 150 di zucchero semolato, 150 g di burro a temperatura ambiente, 1 uovo intero e 2 tuorli, 1 bustina di vanillina, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato, ½ cucchiaino di lievito per dolci, 1 pizzico di sale.
Per la crema pasticcera: 500 ml di latte intero, 6 tuorli d’uovo, 40 g di maizena, 150 g di zucchero semolato, 1 baccello di vaniglia Bourbon.
Per impermeabilizzare i cestini: marmellata di albicocche q.b.
Per guarnire: circa 250 g (peso netto) di frutta fresca di stagione (more, fragole, lamponi, fragoline di bosco,mirtilli, kiwi, ananas, pesche sciroppate, etc.).
Per lucidare: gelatina spray q.b.

PREPARAZIONE

Setacciare la farina assieme alla vanillina e al lievito.
Versare la farina sulla spianatoia e formare al centro la classica fontana.
Inserire nella cavità il burro in pezzetti e lo zucchero.
Iniziare ad incorporare gli ingredienti senza alcun liquido, facendo “sabbiare” la farina, il burro e lo zucchero.
Occorre, cioè, ridurre in sabbia questi ingredienti, pizzicandoli velocemente con le dita.
Unire, poi, la buccia grattugiata del limone, il sale ed amalgamare il tutto.
A questo punto, unire l’uovo intero ed i tuorli, precedentemente sbattuti.
Compattare velocemente l’impasto per non riscaldarlo.
Ottenuta una pasta morbida ed omogenea, formare un panetto, appiattirlo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, preparare la crema pasticcera.
Setacciare la maizena.
Versare il latte in un pentolino ed unire la metà dello zucchero e la bacca di vaniglia Bourbon parzialmente incisa nel verso della lunghezza.
Riscaldare il latte a fuoco medio, senza farlo bollire poi toglierlo dal fuoco.
A parte, in una ciotola con una frusta sbattere i tuorli con lo zucchero rimasto.
Occorre semplicemente amalgamare i due ingredienti, senza montarli.
Unire, poi, la maizena setacciata e continuare a mescolare in modo da evitare la formazione dei grumi.
Appena il latte raggiungerà quasi il bollore, eliminare il baccello di vaniglia e versarne la metà a filo sul composto di uova/zucchero/ maizena, mescolando il tutto con una frusta.
Rimettere il latte rimasto nuovamente sul fuoco e versarvi il composto di uova/zucchero/ maizena/latte.
Lasciare cuocere il miscuglio a fuoco basso, mescolandolo continuamente con una frusta fino a quando la crema si addenserà.
Occorreranno in totale circa 10 minuti.
Togliere, quindi, la crema pasticcera dal fuoco e versarla in una ciotola di vetro.
Coprirla con la pellicola alimentare posta a diretto contatto per evitare la formazione della pellicina sulla superficie e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, estrarla dal frigorifero, eliminare la pellicola alimentare e stenderla sul piano di lavoro infarinato fino a formare una sfoglia di circa 3 mm di spessore.
Con un coppa pasta ricavare dei dischi di diametro leggermente superiore a quello degli stampini per mini tartellette.
Imburrare i mini stampini e rivestire ciascuno di essi con la frolla, badando che essa aderisca perfettamente alle pareti.
Bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta, poi inserire tutti i cestini di frolla in frigorifero fino al momento di cuocerli in forno.
Preriscaldare il forno a 180°C, in modalità statica.
Non appena il forno diventerà caldo, trasferire i gusci di frolla su due placche del forno e cuocerli per circa 15 minuti.
A cottura ultimata, estrarli dal forno, lasciarli raffreddare e, poi, sformarli.
Rivestire il fondo dei cestini con un velo di marmellata, in modo da potere in seguito conservare più a lungo i cestini di frutta, senza che il guscio di pasta frolla si inumidisca.

Infine, assemblare i cestini di frutta.
Sciacquare la frutta di stagione ed asciugarla.
Lasciare intera quella di piccole dimensioni e tagliare in pezzi quella più grande.
Riempire un sac à poche con la crema pasticcera e farcire ogni cestino di crema.
Poi, guarnirlo con la frutta.
Infine, spruzzare la gelatina spray per lucidare e proteggere la superficie dei cestini di frutta.
Sistemarli nei pirottini di carta e servire.

Lascia una Recensione!
5/5 (1 Voto)

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here