06 Agosto 2011 / Aggiornata il

Metodo per verificare la cottura dell’arrosto

di FraGolosi

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio sul metodo per verificare la cottura dell’arrosto.
Buona lettura!

Metodo per verificare la cottura dell’arrosto:
Due sono i metodi più utilizzati per regolarsi sulla cottura dell’arrosto:

  • Inserire all’interno dell’arrosto un apposito termometro, in modo da verificarne la temperatura interna.
    Indicativamente, tenere presente che la carne di manzo è:al sangue quando la temperatura interna raggiunge al massimo circa 54°C.
    La cottura al sangue non è, però, sicura dal punto di vista sanitario; cotta quando nella parte centrale del pezzo raggiunge al massimo la temperatura di circa 68°; ben cotta quando la temperatura raggiunge circa 72°C.
  • In mancanza dell’apposito termometro, utilizzare il metodo delle nostre nonne: infilando uno spiedino nella parte centrale dell’arrosto, non deve uscire rosso di sangue, ma deve uscire di colore appena rosato.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento al consiglio

La Newsletter di FraGolosi

Zeppole Calabresi di Natale

Zeppole Calabresi (Zippuli Calabrisi)

Cuccia Siciliana di Santa Lucia

Cuccia Siciliana con Ricotta

Cuccia al Cioccolato

Cuccia al Cioccolato
Vai su