26 Marzo 2013 / Aggiornata il

Per conservare a lungo l’aroma del basilico

di FraGolosi

Per conservare a lungo l’aroma del basilico Per conservare a lungo l’aroma del basilico

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio per conservare a lungo l’aroma del basilico.
Buona lettura!

Per conservare a lungo l’aroma del basilico:
Lavare delicatamente le foglie ed asciugarle con cura.
Sistemarle in un vasetto di vetro e ricoprirle di olio extravergine d’oliva.
In alternativa, tritare grossolanamente le foglie prima di ricoprirle di olio
Chiudere, poi, ermeticamente il contenitore e conservarlo in frigorifero.
Avere l’accortezza di aggiungere al bisogno altro olio, in modo che il basilico sia sempre coperto d’olio.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento al consiglio: Per conservare a lungo l’aroma del basilico

I consigli del Mese

Qual è la quantità di riso ideale per commensale

Qual è la quantità di riso ideale per commensale

Come congelare i broccoli

Come congelare i broccoli

Come conservare la Pasta Fresca

Come conservare la Pasta Fresca

Come congelare gli asparagi

Come Congelare gli Asparagi

Vai su