Nessuna Immagine

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    Per il rosti:
    1 kg di patate a pasta bianca, 60 g di burro, 1 cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
    Per insaporire:
    100 g di pancetta affumicata a dadini, 150 g di emmenthal grattugiato.
    Per friggere:
    olio di semi di arachidi.

    PREPARAZIONE

    Spazzolare le patate, lavarle e lessarle, a partire dall’acqua fredda, in acqua leggermente salata per 15 minuti.
    A cottura ultimata, scolarle, pelarle e lasciarle raffreddare per un quarto d’ora.
    Tritare finemente la cipolla e lasciarla appassire, a fuoco dolce, in due cucchiai di olio.
    Fare attenzione, in modo che non prenda colore.
    Grattugiare le patate con una grattugia a fori larghi e distribuire le scaglie di patate sulle cipolle, amalgamando i due ingredienti.
    Pressarli in modo da compattarli, come se si trattasse di una torta.
    Friggere il composto da entrambi i lati, fino a formare una crosta dorata.
    Salare e pepare.
    Togliere dal fuoco, grattugiare l’emmenthal nella grattugia a fori larghi e distribuirlo sulla superficie del rosti, in modo che con il calore si sciolga.
    Cospargere con dadini di pancetta affumicata e servire.

    NOTE

    • Il rosti è un piatto svizzero a base di patate.
    • La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di sole patate, ma negli ultimi anni si è andata diffondendo la consuetudine di unire alle patate altri ingredienti, quali cipolla, pancetta affumicata, formaggio, erbe aromatiche, speck, carote, porri…
    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here