Cotechino e Lenticchie

Cotechino e Lenticchie è un binomio che nell’immaginario collettivo evoca il cenone della notte di San Silvestro e/o il pranzo di inizio d’anno.
Il cotechino, simbolo di opulenza, e le lenticchie, simbolo di ricchezza, sono immancabili sulle tavole degli italiani, che li riconoscono come alimenti che arrecano a chi li gusta prosperità e benessere di cui godere nel nuovo anno.
La Ricetta del cotechino con lenticchie, gli ingredienti e i consigli.

23 Gennaio 2018 / Aggiornata il

Ricetta Cotechino e Lenticchie

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Cotechino e Lenticchie Cotechino e Lenticchie
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4-6 PERSONE

Per la pietanza: 1 cotechino precotto.
Per il contorno: 350 g di lenticchie, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 2 foglie di alloro,1 spicchio d’aglio piccolo, 2 dadi vegetali, 60 ml di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

RICETTA COTECHINO E LENTICCHIE

Mettere a bagno le lenticchie in acqua fredda per qualche ora in modo che si ammorbidiscano, cambiando l’acqua un paio di volte.
Sciacquarle, scolarle e metterle da parte.
Svestire lo spicchio d’aglio.
Nettare la cipolla, il sedano e la carota, poi sciacquarli e sminuzzarli assieme all’aglio.
Versare l’olio in un tegame di coccio e lasciarvi rosolare le verdure per qualche minuto.
Unire le lenticchie, le foglie di alloro e coprire quasi a filo con acqua fredda.
Aggiungere i dadi vegetali e lasciare cuocere per 30-35 minuti.
Aggiungere, al bisogno, dell’altra acqua preferibilmente calda per non interrompere l’ebollizione.
A cottura quasi ultimata, insaporire le lenticchie di sale e di pepe.
Completata la cottura, eliminare le foglie di alloro.
Tenere presente che a fine preparazione le lenticchie devono risultare piuttosto asciutte.

Immergere il cotechino precotto, ancora avvolto nel sacchetto sottovuoto, in un tegame capiente che lo contenga agevolmente.
Coprirlo con acqua fredda e lasciarlo cuocere, a fuoco dolce e a tegame coperto, per il tempo riportato sulla confezione (generalmente 30 minuti).
Trascorso il tempo consigliato dal produttore, togliere il cotechino dal tegame e lasciarlo leggermente intiepidire.
Aprire con le forbici l’involucro ed eliminare il grasso liquido (caldissimo) che si sarà formato al suo interno.
Rimuovere i nodini che si trovano alle estremità del cotechino (potrebbe esservene solo uno).
Se gradito, eliminare anche la pelle che riveste il cotechino.
Tagliarlo in fette di circa 1 cm di spessore.
Adagiare le fette di cotechino su un letto di lenticchie calde, ben disposte su un piatto da portata.
Servire subito cotechino e lenticchie.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Zeppole Calabresi di Natale

Zeppole Calabresi (Zippuli Calabrisi)

Pittule Salentine

Pittule Salentine
Vai su