Il Cotechino in Crosta è un classico della cucina tradizionale natalizia, presentato in modo raffinato ed elegante.
Si tratta di un guscio di pasta sfoglia che racchiude al suo interno un cotechino già lessato.
La versione più accreditata del piatto prevede che il cotechino venga adagiato su un letto di crema di lenticchie.
Noi, per variare, abbiamo preferito deporlo su un letto di crema di funghi.
Una volta chiuso il cotechino all’interno della sfoglia, quest’ultima viene cotta al forno fino a doratura.
Per completare abbiamo, poi, servito il cotechino in crosta con degli spinaci ripassati in padella.

14 Aprile 2020 /

Aggiornata il 18 Aprile 2020

Ricetta Cotechino in Crosta

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Cotechino in Crosta Cotechino in Crosta
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 30 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 30 min
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

Ingredienti per 6 persone

Cotechino in Crosta Ricetta

Preparazione

Immergere il cotechino precotto, ancora avvolto nel sacchetto sottovuoto, in una casseruola abbastanza grande per contenerlo agevolmente.
Coprire la confezione con acqua fredda e lasciare cuocere il cotechino, a fuoco dolce e a tegame coperto, per il tempo riportato sulla confezione.
Generalmente occorrono 20-30 minuti di cottura.

Mentre il cotechino è in cottura, preparare la crema di funghi.
Pulire delicatamente i funghi porcini con un panno umido, in modo da togliere i residui di terra.
Tagliarli a dadini molto piccoli.
Versare qualche cucchiaio di olio in una padella antiaderente e lasciarvi imbiondire lo spicchio d’aglio.
Unire i funghi e lasciarli cuocere a fuoco vivace per 5 minuti.
Abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 10 minuti, aggiungendo al bisogno qualche cucchiaio di acqua calda.
Insaporire i funghi di sale e di pepe, poi farli asciugare a fuoco vivace.
Passarli al passaverdure e metterli da parte.

In contemporanea, nettare gli spinaci eliminando i gambi più duri e le foglie rovinate.
Sciacquarli con cura. e lasciarli appassire, a tegame coperto,
Fare sciogliere il burro in un’ampia padella.
Lasciarvi imbiondire gli spicchi d’aglio ed il peperoncino tritato.
Rimuovere gli spicchi d’aglio ed unire gli spinaci.
Insaporirli di sale, di pepe e saltarli in padella per un paio di minuti, a fiamma vivace, con la sola acqua rimasta sulle foglie dall’ultimo risciacquo.
A cottura ultimata, trasferire gli spinaci in una ciotola per interrompere la cottura e metterli da parte.

Ultimata la cottura del cotechino, estrarlo dal tegame e lasciarlo leggermente intiepidire.
Aprire l’involucro con le forbici ed eliminare il grasso liquido che si sarà formato al suo interno.
Eseguire tale operazione con grande attenzione, giacché il grasso liquido è ustionante.
Eliminare i budello che riveste il cotechino, rimuovendo nel contempo i nodini che si trovano alle estremità.

Poi, srotolare la pasta sfoglia su un foglio di carta da forno ed appiattirla leggermente.
Versare 2/3 della crema di funghi sulla sfoglia e stenderla sulla superficie, avendo l’accortezza di lasciare tutto intorno un bordo libero di circa 2 cm.
Adagiare il cotechino al centro del rettangolo di sfoglia e coprirlo con la crema di funghi rimasta.
Richiudere la sfoglia prima da un lato e , poi, dall’altro, tagliando gli eccessi di pasta che potranno essere utilizzati per la decorazione della sfoglia.
Sigillare con una leggera pressione le estremità e porre la parte della chiusura rivolta verso il basso.
Decorare a proprio gusto il rotolo, facendo aderire le decorazioni con una leggera pressione.

Preriscaldare il forno a 180°C.
Trasferirle il cotechino in crosta su una teglia foderata con carta da forno e spennellarlo con un uovo sbattuto.
Cuocere il cotechino in crosta nel forno già caldo per circa 30 minuti o fino a quando la sfoglia sarà diventata di un bel colore dorato.
A cottura ultimata, trasferire il cotechino in crosta su un piatto da portata e servirlo accompagnandolo con gli spinaci saltati in padella.
Lasciare intiepidire il Cotechino in crosta prima di tagliarlo in fette.

5/5 (2 Voti)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Cotechino in Crosta

Vai su