Involtini di Sgombro al Pistacchio
Involtini di Sgombro al Pistacchio

    Gli involtini di sgombro al pistacchio sono un secondo piatto tipico della cucina di mare siciliana.
    L’abbinamento tra il pesce e i pistacchi di Bronte funziona sempre.
    Non per niente i pistacchi di Bronte sono considerati “l’oro verde” della Sicilia, giacché insaporiscono e profumano qualsiasi pietanza sia dolce che salata.
    A fine preparazione, gli involtini di sgombro al pistacchio risultano talmente gustosi e delicati da riscuotere il plauso anche dei palati più esigenti.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    4 filetti di sgombro, 1 spicchio d’aglio tritato, il succo e la buccia grattugiata di ½ limone non trattato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 120 g di pangrattato, 4 cucchiai di granella di pistacchi, 50 g di parmigiano grattugiato e/o di caciocavallo ragusano stagionato, foglie di alloro, 1 pizzico di maggiorana, 30 g di pinoli, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Mettere il pangrattato in una ciotola ed unire l’aglio tritato, il prezzemolo, la maggiorana, il formaggio grattugiato, 2 cucchiai di granella di pistacchi e la buccia di limone.
    Insaporire di sale, di pepe, quindi bagnare con il succo di limone e la quantità d’olio occorrente per ottenere un composto umido.
    Mescolare accuratamente.
    Sciacquare i filetti di sgombro ed asciugarli con carta da cucina.
    Sistemarli con la parte della pelle appoggiata sul piano di lavoro.
    Mettere un cucchiaio abbondante di farcia su ciascun filetto.
    Arrotolare, poi, i filetti di sgombro fino a formare degli involtini.
    Fermarli con uno o più stuzzicadenti.

    Preriscaldare il forno a 200°C.
    Ungere una pirofila da forno con un filo d’olio e trasferirvi gli involtini di sgombro al pistacchio.
    Spolverarli con dei pinoli tritati.
    Distribuire qua e là delle foglie di alloro.
    Versare, poi, il vino bianco sul fondo della pirofila.
    Bagnare gli involtini di sgombro al pistacchio con un filo d’olio cuocerli nel forno già caldo per circa 20 minuti, controllandoli a vista.
    A cottura ultimata, trasferirli su un piatto da portata e guarnirli con la granella di pistacchi rimasta.
    Accompagnarli con un’insalata di stagione o, come abbiamo fatto noi, con caponata di melanzane.
    Servire subito gli involtini di sgombro al pistacchio.

    VARIANTE

    Sostituire il limone con un’arancia.

    Vota la Ricetta!
    5/5 (1 Voto)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here