Come affettare le carni arrosto
Vota!
0/5 (0 Voti)

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come affettare le carni arrosto.
Buona lettura!

Come affettare le carni arrosto:
Se non si vuole mangiare della carne stopposa, conviene seguire un semplice consiglio.
A fine cottura, avvolgere immediatamente l’arrosto in un foglio di alluminio ed attendere un quarto d’ora.
Il vapore acqueo che si sprigionerà all’interno del cartoccio, distenderà le fibre della carne, rendendola morbida.
Trascorsi i quindici minuti, aprire il cartoccio e, prima di procedere al taglio, lasciare intiepidire l’arrosto.
Tagliare, quindi, la carne con un coltello molto affilato, sempre in modo trasversale rispetto a quello delle fibre.
In questo modo sarà possibile affettare le carni arrosto con facilità e gustare una carne più tenera.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here