23 Aprile 2018

Tempo cottura fagiolini

di FraGolosi

Tempo Cottura Fagiolini

I fagiolini sono uno degli ortaggi più utilizzati in cucina sia come contorno sia come ingredienti da impiegare in altre preparazioni.
STAGIONALITÀ: maggio, giugno, luglio e agosto.
Nelle numerosissime ricette con i fagiolini molti si chiedono come si cucinano e qual è il loro tempo di cottura.
Esaminiamo con cura le diverse opzioni, dando per scontato che prima della cottura i fagiolini freschi siano stati già nettati, tagliati in pezzi e sciacquati.

TEMPO COTTURA FAGIOLINI FRESCHI

  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI IN ACQUA CALDA
    Versare in un tegame capiente l’acqua occorrente per coprire i fagiolini e portarla a bollore, senza coperchio, a fuoco medio.
    Calcolare 15 minuti dalla ripresa del bollore se si desidera ottenere dei fagiolini croccanti, 20 minuti per fagiolini di media consistenza, 25-30 minuti per fagiolini morbidi.
    A cottura ultimata, scolare i fagiolini ed utilizzarli a proprio piacimento.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI IN PENTOLA A PRESSIONE
    Inserire ½ kg di fagiolini nella pentola a pressione.
    Aggiungere un bicchiere d’acqua da 200 ml e chiudere la pentola.
    Iniziare la cottura a fuoco alto.
    All’inizio del sibilo abbassare la fiamma ed iniziare il conteggio del tempo di cottura che risulta di 5-6 minuti.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI AL VAPORE
    Versare 3 cm di acqua in un tegame.
    Sistemare al suo interno un cestello, di bambù o di metallo, adatto alla cottura a vapore.
    Portare l’acqua a bollore a fiamma viva, poi trasferire i fagiolini all’interno della vaporiera distribuendoli in uno strato uniforme.
    Coprire il cestello con un coperchio e fare cuocere per circa 10-15 minuti, a seconda se si preferisce ottenere dei fagiolini croccanti o morbidi.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI NEL MICROONDE
    Si tratta di una cottura a vapore.
    Disporre i fagiolini nell’apposito cestello per microonde con inserito un fondo d’acqua.
    Coprire con l’apposito coperchio (o con della pellicola per microonde bucherellata) ed impostare la massima potenza.
    Lasciare cuocere per 4 minuti, poi estrarre il cestello e rimescolare.
    Rimettere il cestello con coperchio nel microonde e lasciare cuocere per altri 3 minuti.
    A cottura terminata, lasciare riposare i fagiolini nel microonde, senza togliere il coperchio ancora per 2 minuti.
    Utilizzarli a piacimento.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI IN PADELLA
    La cottura in padella è più adatta ai fagiolini surgelati che a quelli freschi.
    Se si utilizzano i fagiolini freschi, occorre prima lessarli in acqua bollente per 8-10 minuti (dalla ripresa del bollore).
    Scolarli ancora croccanti ed immergerli in acqua fredda per bloccarne la cottura e mantenerne vivo il colore.
    Saltarli in padella per 2-4 minuti, a fiamma media e a padella coperta, con poco olio, una tazzina d’acqua e aromi.
    Toglierli dal fuoco non appena tutta l’acqua sarà evaporata.

TEMPO COTTURA FAGIOLINI SURGELATI

Tenere presente che ogni azienda che commercializza i fagiolini surgelati riporta sulla confezione il tempo di cottura indicato per il proprio prodotto.
Pertanto, è opportuno tenere conto delle indicazioni.
Indicativamente, i tempi di cottura dei fagiolini surgelati sono i seguenti:

  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI SURGELATI IN ACQUA:
    8-10 (max 13) minuti, secondo il grado di cottura preferito.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI SURGELATI IN PENTOLA A PRESSIONE:
    5-8 minuti a seconda della consistenza preferita.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI SURGELATI AL VAPORE:
    8-10 (max 13) minuti a seconda della consistenza desiderata.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI SURGELATI AL MICROONDE:
    Impostare il microonde alla massima potenza e cuocere i fagiolini per 5-6 minuti, poi rimescolare e proseguire la cottura per 2-3 minuti a seconda della consistenza preferita.
  • TEMPO DI COTTURA DEI FAGIOLINI SURGELATI IN PADELLA:
    Cuocere i fagiolini surgelati in padella assieme ad un filo d’olio per 15-20 minuti o fino a quando i fagiolini avranno raggiunto la cottura desiderata.

PER CONCLUDERE

È opportuno precisare che i tempi di cottura dei fagiolini dipendono da tante variabili:
freschezza dell’ortaggio, dimensioni, gusti personali, tipologia di pietanza.
Per questi motivi è opportuno controllare i fagiolini a ¾ di cottura, in modo da regolarne il tempo di cottura ottimale.

FAGIOLINI, TENERE PRESENTE CHE

  • I fagiolini vanno salati a fine cottura, per evitare che scuriscano.
  • Nelle cucine dei ristoranti per mantenere inalterato il colore dei fagiolini e bloccare il processo di cottura, appena scolati gli ortaggi vengono immersi in acqua molto fredda oppure in acqua e ghiaccio.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento al consiglio

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Abbinamento Cibo Birra: La Guida

Birra

Calorie della Frutta

Calorie Frutta
Vai su