Il Cuoppo di Pesce è un piatto tipico della cucina campana.
Il cuoppo è un cono (o cartoccio) di carta paglia di circa 20-22 cm, all’interno del quale viene posta una frittura di pesci e di molluschi.
Il termine “cuoppo” in gergo significa “cono”.
Il cuoppo di pesce si consuma come street food e deve essere servito appena fritto.
Si tratta di una tradizione antica, nata dall’esigenza dei pescatori di smaltire il pesce poco pregiato, che restava invenduto.
Il cuoppo napoletano già esisteva nella forma attuale nel XIX secolo.
Un tempo veniva chiamato nel gergo napoletano”oggi a otto”, in quanto chi non aveva possibilità economiche poteva pagare il cuoppo entro 8 giorni.

14 Giugno 2021 /

Ricetta Cuoppo di Pesce

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Tempo totale: 35 min

Cuoppo di pesce Cuoppo di pesce
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 20 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 15 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Cuoppo di Pesce: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, Preparazione passo passo e Consigli



Ingredienti per 4 persone

    • 1 kg di pesce misto (alici, moscardini di piccole dimensioni, calamari e baccalà)

    • farina di semola q.b.

    • olio di semi di arachidi

    • sale

Come preparare il Cuoppo di Pesce

Preparazione

Decapitare ed eviscerare le alici, quindi rimuovere le lische.
Sciacquare i pesci, poi asciugarli con carta assorbente.
Afferrare la testa di ogni calamaro e tirarla dolcemente, senza strappi, fino a quando si staccherà dal sacco.
Separare i tentacoli dagli occhi e dalle interiora, che vanno eliminati assieme al becco corneo.
Rimuovere anche l’osso cartilagineo che si trova all’interno della sacca.
Togliere, poi, la pelle, tirandola con delicatezza.
A questo punto, sciacquare accuratamente i calamari, asciugarli con la carta assorbente e
tagliarli ad anelli.
Lavare sotto acqua corrente il baccalà, asciugarlo e privarlo della pelle e delle spine, se presenti.
Tagliarlo in pezzetti.
Rimuovere il becco, le interiora e gli occhi dei moscardini.
Lavarli ed asciugarli.
Tagliarli a listarelle o a cubetti.

Versare olio abbondante in una padella dai bordi alti e portarlo alla temperatura di 175°C.
Nel frattempo, mettere la semola in un vassoio e passarvi gli anelli di calamari.
Scuoterli per eliminare la farina in eccesso e friggerli, pochi ala volta, nell’olio ben caldo fino a quando diventeranno dorati.
Metterli a perdere l’unto su doppi fogli di carta assorbente da cucina.
Infarinare il baccalà e friggerlo nell’olio caldo, poi mettere anch’esso ad asciugare.
Ripetere la stessa operazione con le alici ed i moscardini, friggendoli fino a doratura.
Salare la frittura di pesce solo a fine frittura.
Metterla nel cuoppo di carta assieme a fettine di limone e servirla caldissima.
Infilzare il pesce fritto con lunghi spiedini di legno o afferrarlo con le mani.
Servire immediatamente il cuoppo di pesce.

5/5 (1 Voto)

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali e tradizionali, sfiziose, facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Cuoppo di Pesce

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Granite Siciliane

Granita di Fichi

Sorbetti

Sorbetto dei Tropici
Vai su