24 Marzo 2011

Come far rimanere tenera la carne alla piastra

di FraGolosi

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come far rimanere tenera la carne alla piastra.
Buona lettura!

Come far rimanere tenera la carne alla piastra:
Non è semplice cuocere a puntino la carne sulla piastra di ghisa.
Basta una leggera disattenzione per ottenere una fetta di carne dura come la suola delle scarpe.
Occorre, invece seguire delle semplici regole per fare rimanere tenera la carne.
Prima della cottura, la carne deve essere tamponata con della carta da cucina per asciugare l’eventuale sangue.
La bistecchiera deve essere ben calda, prima di adagiarvi la carne.
Prima o durante la cottura, la carne o la piastra non devono essere essere unte di olio.
La carne deve essere cotta velocemente da un lato, per poi essere girata dall’altro lato con l’ausilio di una paletta.
Evitare di forarla con la forchetta, in quanto perderebbe i succhi che contiene al suo interno.
Infine, tenere sempre presente che la carne deve essere salata solo a fine cottura.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento al consiglio

La Newsletter di FraGolosi

Ricetta del Giorno

Vai su