I Totani a Ghiotta sono un secondo piatto tipico della cucina di Messina.
La pietanza è una rivisitazione del pesce stocco a’ ghiotta alla messinese.
Gli ingredienti sono gli stessi: pomodoro, sedano, cipolla, capperi ed olive.
Al posto del pesce stocco, però, si utilizzano dei totani appena pescati.
Il risultato è una pietanza ricca di gusto, che viene apprezzata da tutti.

28 Ottobre 2017 /

Aggiornata il 18 Gennaio 2020

Ricetta Totani a Ghiotta

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Totani a Ghiotta Totani a Ghiotta
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la pietanza:
1 kg di totani.
Per la “ghiotta”:
½ l di passata di pomodoro, 400 g di pomodori pelati a pezzettoni, 10 olive bianche denocciolate, 2 cucchiai di capperi dissalati, 1 cuore di sedano, 1 cipolla, olio extravergine d’oliva, sale, pepe nero e peperoncino.

PREPARAZIONE

Estrarre delicatamente le teste dei totani dal corpo e rimuovere le viscere.
Eliminare gli occhi ed i becchi dei molluschi, quindi sfilare l’osso cartilagineo sottile e trasparente che si trova all’interno delle sacche.
Rimuovere la pelle, lavare accuratamente sacche, ali e tentacoli, quindi tagliarli in pezzi.
Mettere i totani da parte.

Passare, quindi, alla preparazione della “ghiotta”.
Dissalare accuratamente i capperi, sciacquandoli più volte.
Lavare il sedano, sfilettarlo e tagliarlo a cubetti.
Denocciolare le olive e tagliarle in pezzettini.
Sbucciare la cipolla, lavarla e affettarla finemente.
Scaldare abbondante olio in un tegame e lasciarvi rosolare la cipolla, il sedano, un pezzetto di peperoncino, le olive ed i capperi.
Allungare con un mezzo mestolino d’acqua e fare cuocere per 5 minuti.
Unire, poi, la passata di pomodoro ed i pelati.
Aggiustare di sale, di pepe ed allungare con un mestolo d’acqua calda.

Portare a bollore ed unire i totani.
Lasciarli cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 45 minuti, mescolandoli di tanto in tanto.
Al bisogno, aggiungere dell’altra acqua calda.
Trascorso il tempo indicato, se il sugo dovesse essere ancora liquido, togliere il coperchio ed alzare la fiamma, in modo da lasciarlo restringere.
A cottura ultimata, trasferire i totani su un piatto da portata e coprirli con il sugo della “ghiotta”.
Servirli ben caldi.

5/5 (3 Voti)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Totani a Ghiotta

2 commenti all'articolo “Totani a Ghiotta”

  1. ciccio ha detto:

    mamma mia ho l’acqulina in bocca sunnu anni chi non ni manciu

Vai su