PASTA CON PATATE, VERZA E POMODORO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di pasta del tipo “spaccatelle”, 700 g di patate, ½ verza, 50 g di concentrato di pomodoro, 1 o 2 pomodori rossi (o 4 cucchiai di pomodori pelati a pezzettoni), 1 cipolla piccola, parmigiano grattugiato q.b., 50 ml di olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Lavare la verza, sfogliarla ed eliminare le coste centrali più dure.
Tagliarla, poi, la verza a listarelle.
Pelare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a dadini.
Versare l’olio in un tegame antiaderente e rosolare la cipolla tritata finemente e la verza, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
Aggiungere le patate a pezzetti e la conserva di pomodoro.
Lasciare insaporire per un paio di minuti, continuando a mescolare.
Unire i pomodori, dopo averli lavati, pelati e sminuzzati (oppure aggiungere i pelati).
Fare insaporire per qualche minuto, allungare con acqua ed aggiustare di sale, di pepe e di peperoncino.
Lasciare cuocere a fuoco basso e a tegame coperto.
A cottura quasi ultimata, aggiungere la pasta e portarla a cottura.
Prima di spegnere, aggiustare di sale ed aggiungere un po’ di parmigiano grattugiato.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.