Pasta con patate, verza e pomodoro

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    350 g di pasta del tipo “spaccatelle”, 700 g di patate, ½ verza, 50 g di concentrato di pomodoro, 1 o 2 pomodori rossi (o 4 cucchiai di pomodori pelati a pezzettoni), 1 cipolla piccola, parmigiano grattugiato q.b., 50 ml di olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

    PREPARAZIONE

    Lavare la verza, sfogliarla ed eliminare le coste centrali più dure.
    Tagliarla, poi, la verza a listarelle.
    Pelare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a dadini.
    Versare l’olio in un tegame antiaderente e rosolare la cipolla tritata finemente e la verza, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
    Aggiungere le patate a pezzetti e la conserva di pomodoro.
    Lasciare insaporire per un paio di minuti, continuando a mescolare.
    Unire i pomodori, dopo averli lavati, pelati e sminuzzati (oppure aggiungere i pelati).
    Fare insaporire per qualche minuto, allungare con acqua ed aggiustare di sale, di pepe e di peperoncino.
    Lasciare cuocere a fuoco basso e a tegame coperto.
    A cottura quasi ultimata, aggiungere la pasta e portarla a cottura.
    Prima di spegnere, aggiustare di sale ed aggiungere un po’ di parmigiano grattugiato.

    Vota la Ricetta!
    0/5 (0 Voti)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here