MINESTRA DI GNOCCHETTI E BORLOTTI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la pasta:
150 g di farina di grano, 150 g di farina di mais, acqua q.b., un pizzico di sale.
Per la minestra:
200 g di fagioli borlotti secchi, ½ cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 200 g di cotiche di maiale, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

PREPARAZIONE

Tenere in ammollo per 12 ore i fagioli in acqua fredda.
Lessare le cotenne ben pulite, a partire dall’acqua fredda.
Lasciarle cuocere per una ventina di minuti.
Scolarle e metterle da parte.
In un tegame di coccio rosolare in olio un battuto di sedano, carota e cipolla.
Lasciare soffriggere per qualche minuto.
Unire, poi, i fagioli e le cotenne e lasciarli insaporire.
Coprirli, poi, abbondantemente di acqua.
Portarli a cottura, unendo il sale solo a fine cottura.
Nel frattempo , preparare gli gnocchetti.
Disporre sulla spianatoia la farina a formare la classica fontana.
Unire un pizzico di sale.

Versare, quindi, a poco a poco, l’acqua tiepida, cominciando a raccogliere la farina prima con una forchetta e, poi, con le mani.
Continuare ad impastare per un decina di minuti, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Lasciarlo riposare per 30 minuti.
Staccare dei pezzi di pasta e formare dei bastoncini di circa 2 cm di spessore.
Suddividerli in pezzetti della dimensione di uno gnocco.
Con la punta delle dita, schiacciarli, uno ad uno.
Adagiare, quindi, gli gnocchetti su un canovaccio infarinato e farli asciugare, senza sovrapporli.
Appena la minestra di fagioli e cotiche è pronta, togliere le cotiche e tagliarle a dadini.
Rimetterle, quindi, nel tegame assieme ai fagioli e riportare il tutto a bollore.
Aggiungere subito dopo gli gnocchetti.
Aggiustare di sale e di pepe e portare a cottura.
A fuoco spento, unire un filo di olio extravergine d’oliva.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



2 Commenti
  1. carla ha scritto

    Che buona questa ricetta la consiglio di provare

    1. FraGolosi ha scritto

      Ciao Carla, si si è davvero buona! A presto!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.