25 Novembre 2012 / Aggiornata il 2 Maggio 2020

Ricetta Ciliegie Sotto Spirito

di FraGolosi

Categoria: Dispensa

Ciliegie sotto spirito
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI

1 kg di ciliegie della varietà preferita (nere, rosse, duracine o vignole), 200 g di zucchero, 5 dl di alcool, 1 bicchierino di maraschino.

PREPARAZIONE

Tagliare il picciolo a tre mm dal punto di congiunzione, lavare le ciliegie ed asciugarle.
Sterilizzare in forno a 120°C per 20 minuti i barattoli di vetro, scegliendo quelli con l’imboccatura larga.
Fare, invece, bollire i coperchi per un quarto d’ora.
Disporre le ciliegie intere nei barattoli, evitando di lasciare spazi vuoti.
Riempire fino alla base del collo del vaso.
Mescolare l’alcool con lo zucchero e con il maraschino.
Coprire le ciliegie con il composto e chiudere i vasi ermeticamente.
Etichettare i barattoli con le ciliegie sotto spirito, riporli in un luogo fresco ed asciutto e consumare dopo circa 3 mesi.

NOTA

Alcuni consigliano di bucare le ciliegie con uno spillo, in modo che si ammorbidiscano in tempi più brevi rispetto ai tre mesi indicati.
A loro parere, le ciliegie con questo metodo sarebbero pronte in un mese.

3.4/5 (5 Voti)


Da provare:



La ricetta è inserita in queste raccolte, per scoprire nuove ricette:

ConserveDispensaRicette con Ciliegie

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Ciliegie Sotto Spirito

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Ricette in evidenza

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su