Ciliegie Sciroppate

0/5 (0 Voti)
Vota
05 Ottobre 2012 / Aggiornata il

Ricetta Ciliegie Sciroppate

di FraGolosi

Categoria: Dispensa

Ciliegie sciroppate
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI

1 kg al netto di ciliegie del tipo “duroni” o “duracine”, 200 g di zucchero 1 litro di acqua.

PREPARAZIONE

Lavare accuratamente le ciliegie, eliminando quelle macchiate o eccessivamente mature.
Eliminare il picciolo ed asciugarle su un canovaccio pulito.
Sterilizzare in forno a 120°C per 20 minuti i barattoli di vetro, scegliendo quelli con l’imboccatura larga.
Fare, invece, bollire i coperchi per un quarto d’ora.
Disporre le ciliegie intere nei barattoli, evitando di lasciare spazi vuoti.
Riempire fino alla base del collo del vaso.
Nel frattempo preparare lo sciroppo.
Portare ad ebollizione l’acqua e lasciare sciogliere lo zucchero, mescolandolo accuratamente.

Lasciare raffreddare lo sciroppo e, poi, versarlo sulle ciliegie.
Coprirle con lo sciroppo a non più di 1.5-2 cm dal bordo ed agitare i contenitori, per dar modo alle bolle d’aria di risalire in superficie.
Tappare i barattoli ermeticamente e farli sterilizzare in acqua bollente per circa 25-30 minuti, dopo averli avvolti in stracci o in carta di giornale, per non farli urtare tra loro.
Etichettare i barattoli, riporli in un luogo fresco ed asciutto e consumare dopo circa 1-2 mesi.
Avere l’accortezza di scuotere ogni tanto i barattoli, per dar modo alle ciliegie di impregnarsi di sciroppo da tutti i lati.

La Ricetta Ciliegie Sciroppate è presente in:

Ricette ConserveRicette DispensaRicette con Ciliegiesciroppo

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

Vai su