GNOCCHI ALLO ZAFFERANO

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

1 kg di patate farinose, a pasta bianca, circa 300 g di farina più quella della lavorazione, 2 uova, 2 bustine di zafferano, 50 g di parmigiano grattugiato, sale.

PREPARAZIONE

Lavare le patate sotto acqua corrente, strofinandole, se necessario.
Cuocerle per 30-40 minuti, a fuoco dolce, in una casseruola, a partire dall’acqua fredda leggermente salata.
Per verificare se le patate sono cotte, infilzarle con uno spiedino.
Se non oppongono resistenza, sono pronte.
Appena cotte scolarle, pelarle e passarle allo schiacciapatate.
Raccogliere la purea in un’ampia ciotola e farla raffreddare.
Sciogliere lo zafferano nell’uovo sbattuto.
Unire alla purea di patate la farina ben setacciata, il parmigiano grattugiato, l’uovo con lo zafferano e un pizzico di sale
Versare il composto sulla spianatoia infarinata e impastare il tutto fino ad amalgamare accuratamente gli ingredienti ed ottenere un impasto soffice ed elastico.
Formare con l’impasto tanti cilindri larghi 1,5 cm circa e tagliarli in pezzetti di 2 cm circa.
Appoggiarli, uno alla volta, sui denti di una forchetta o sulla parte ruvida di una grattugia e rigarli spingendoli delicatamente con il pollice.
Disporli su uno strofinaccio infarinato, facendo attenzione a distanziarli fra loro, in modo che non si attacchino.

NOTA:
La quantità di farina da utilizzare è puramente indicativa visto che la capacità di assorbimento dipende dalla qualità delle patate.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.