Frittelle dolci di pasta lievitata

    INGREDIENTI PER 6 PERSONE

    Per l’impasto:
    500 g di farina, 25 g di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, circa 125 g di latte tiepido, circa 125 g di acqua tiepida, ½ bicchierino di liquore (rhum, limoncello, grappa…), 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 1 pizzico di sale.
    Per spolverizzare:
    zucchero semolato.

    PREPARAZIONE

    Sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua tiepida.
    Versare in un boccale il latte e il resto dell’acqua, mescolandoli.
    Porre la farina sulla spianatoia e formare la classica fontana.
    Versare nella cavità l’olio, il liquore e lo zucchero.
    Aggiungere il bicchiere di acqua e lievito ed iniziare ad impastare.
    Lavorare l’impasto, aggiungendo, a poco a poco, il resto del liquido.
    Unire per ultimo il sale, in modo che non entri in contatto con il lievito, inibendo la lievitazione.
    Se necessario, aggiungere altro liquido.
    Lavorare ancora l’impasto, fino ad ottenere una pasta morbida.
    Lasciarla riposare, coperta, in un luogo tiepido per circa un’ora.
    Trascorso il tempo indicato, mettere sul fuoco una padella con olio abbondante.
    Quando sarà ben caldo, versare il composto a cucchiaiate.
    Avere l’accortezza di friggere poche frittelle alla volta, in modo da poterle girare agevolmente.
    Toglierle dall’olio quando diventeranno gonfie e uniformemente dorate.
    Metterle ad asciugare su carta assorbente da cucina.
    Ripetere l’operazione fino ad esaurire tutto il composto.
    Quando tutte le frittelle dolci di pasta lievitata saranno pronte, rotolarle nello zucchero semolato.
    Servire le frittelle calde, tiepide o fredde.

    NOTA:
    La quantità dei liquidi è indicativa, in quanto il loro assorbimento dipende dalle caratteristiche della farina.

    Lascia una Recensione!
    5/5 (1 Voto)

    5 Commenti

    1. Le ho fatte ieri
      Le ho farcite di crema ancora caldi
      Buonissimi. Lo stesso sapore di quelle che si comprano al bar o in pasticceria
      Complimenti grazie per la ricetta

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here