Crostata Salata con Prosciutto e Formaggio

5/5 (1 Voto)
Vota
14 Giugno 2009 / Aggiornata il

Ricetta Crostata Salata con Prosciutto e Formaggio

di FraGolosi

Categoria: Antipasti

Crostata salata con prosciutto e formaggio
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

una confezione di pasta brisée.
Per il ripieno:
150 g di groviera a fette, 100 g di prosciutto cotto di Praga a fettine, 2 uova, 2 cucchiai di latte, 80 g di grana, 250 g di ricotta, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Amalgamare accuratamente la ricotta ed il grana.
Tritare al coltello il prosciutto.
In una ciotola versare il composto di ricotta.
Aggiungere il prosciutto, le uova sbattute, il sale ed il pepe.
Mescolare accuratamente per amalgamare gli ingredienti.
Se il composto dovesse risultare troppo duro, unire due cucchiai di latte.

Srotolare la pasta brisée, mettendola direttamente nella teglia con la sua carta da forno.
Punzecchiarne il fondo con i rebbi di una forchetta e versare la farcia, livellandola con una spatola.
Con gli avanzi di pasta, preparare, poi, un disco da utilizzare come copertura.
Posizionare questo disco sulla farcia e sigillare bene i bordi.
Infornare la crostata prosciutto e formaggio in forno preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

1 commento all'articolo “Crostata Salata con Prosciutto e Formaggio”

  1. piccolapuci ha detto:

    ELIMINEREI LA RICOTTA, METTEREI DELLE ERBETTE o SPINACI SEMPRE NATURALMENTE COTTI

Vai su