Pomodori ripieni

24 Settembre 2008

Ricetta Pomodori ripieni

di FraGolosi

Pomodori ripieni

I pomodori ripieni sono un gustoso contorno siciliano, che può essere servito anche come antipasto.
Vengono farciti con un ripieno a base di pangrattato, formaggio grattugiato, dadini di caciocavallo, capperi, aglio, acciughe e basilico.
Una volta pronti, i pomodori ripieni vengono cotti in forno.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

6 pomodori maturi e tondi, 150 g di mollica (pangrattato), 100 g di pecorino e/o parmigiano grattugiato, 100 g di caciocavallo fresco, 1 spicchio d’ aglio, qualche foglia di basilico, un cucchiaio abbondante di capperi dissalati, olio extravergine d’oliva, 2 filetti di acciuga salata, sale.

PREPARAZIONE

Tagliare la calotta superiore dei pomodori e svuotarli con un coltellino affilato, mettendo da parte la polpa.
Capovolgere i pomodori vuoti, salarli e metterli a sgocciolare, in modo che perdano l’acqua di vegetazione.
Versare due cucchiai di olio in una padella e fare rosolare l’aglio, le acciughe a pezzetti ed i capperi.
Aggiungere la polpa a pezzetti e farla cuocere per un paio di minuti.
Unire, poi, il basilico, il formaggio grattugiato, la mollica e fare insaporire il tutto.
Togliere dal fuoco, fare intiepidire ed aggiungere il caciocavallo a dadini.
Riempire i pomodori con la farcia e disporli in una teglia.
Versare su ciascuno di essi un filo d’olio e porli in forno già caldo a 200°C, fino a quando diventeranno morbidi e dorati (circa 20-25 minuti).

NOTA:
In Sicilia il pangrattato viene chiamato “mollica”.

CURIOSITA’:
I pomodori ripieni (in dialetto siciliano “Pumadoru chini) sono un piatto tipico della tradizione siciliana.


FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su