La Crostata Bicolore con Crema Pasticcera è un dolce gustoso, che attira l’attenzione grazie all’alternanza del colore chiaro e scuro della pasta frolla.
La crostata bicolore è, infatti, preparata avvicendando la pasta frolla classica “chiara” e quella scura al cacao.
La crostata bicolore, poi, racchiude al suo interno della squisita crema pasticcera, che rende il dolce ancora più godurioso.

07 Settembre 2020 /

Ricetta Crostata Bicolore con Crema Pasticcera

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Crostata Bicolore con Crema Pasticcera Crostata Bicolore con Crema Pasticcera
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 35 min più tempi di riposo
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 40 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Ingredienti per 8 persone

  • Per la pasta frolla “chiara”:

  • Per la pasta frolla al cacao:

    • 250 g di farina 00

    • 100 g di zucchero a velo

    • 1 uovo intero

    • 130 g di burro a temperatura ambiente a pezzetti

    • 40 g di cacao amaro

    • 1 pizzico di sale

  • Per la crema pasticcera:

    • 40 g di farina 00

    • 15 g di maizena (o di fecola di patate)

    • 6 tuorli

    • 150 g di zucchero

    • 700 ml di latte intero

    • 1 bustina di vanillina

Crostata Bicolore con Crema Pasticcera Ricetta

Preparazione

Iniziare dalla preparazione della pasta frolla “chiara” (quella classica per intenderci).
Setacciare la farina e trasferirla sul piano di lavoro, formando la classica fontana.
Unire il burro in pezzetti ed un pizzico di sale.
Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un composto “sabbioso”.
Incorporare lo zucchero nel composto, impastando fino a quando gli ingredienti si amalgamano tra loro.
Incorporare l’uovo, l’aroma limone e continuare ad impastare fino ad ottenere un pasta liscia ed omogenea.
Tenere presente che la lavorazione della pasta frolla deve essere veloce, per non correre il rischio di surriscaldare il prodotto.
Formare un panetto, appiattirlo ed avvolgerlo nella pellicola alimentare.
Mettere la pasta frolla in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, preparare la pasta frolla al cacao.
Setacciare la farina assieme al cacao e al sale.
Trasferire il miscuglio sul piano di lavoro e formare la tradizionale fontana.
Mettere nella cavità il burro in pezzetti e lo zucchero.
Con la punta delle dita iniziare a “sabbiare il composto” finno a ridurlo simile alla sabbia.
Unire l’uovo intero e lavorare velocemente l’impasto fino ad ottenere una pasta morbida ed omogenea.
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e metterlo a raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Intanto, preparare la crema pasticcera.
Setacciare la farina bianca assieme alla maizena e alla vanillina.
Versare il latte in un pentolino e lasciarlo scaldare sul fuoco.
A parte, con una frusta sbattere i tuorli con lo zucchero, poi unire il mix di farina.
Quando il latte raggiunge il bollore, versarlo a filo sui tuorli, mescolare con la frusta e versare il tutto nel pentolino.
Cuocere a fuoco basso, mescolando in continuazione il composto con la frusta per evitare che la crema si attacchi al fondo del pentolino.
Non appena la crema pasticcera inizia ad addensarsi, toglierla dal pentolino e versarla in un contenitore.
Lasciarla raffreddare a temperatura ambiente coperta direttamente a contatto con la pellicola alimentare, in modo che non si formi una pellicola sulla sua superficie.

Passato il tempo di riposo delle due frolle, foderare uno stampo apribile di circa 24-26 cm di diametro con carta da forno.
Dividere a metà sia l’impasto chiaro che quello scuro.
Mettere da parte le due porzioni rimaste.
Dividere ciascun impasto in pezzetti ed inserirli l’uno accanto all’altro nello stampo, alternando i colori.
Schiacciare i pezzetti d’impasto con le dita, fino a ricoprire tutto il fondo dello stampo.
Risalire lungo i bordi per circa 2 cm.
Si otterrà un guscio marmorizzato bicolore.
Una volta ricoperto lo stampo, versare la crema pasticcera e livellarla.

Passare, poi, alla copertura della crostata bicolore con crema.
Con un matterello stendere separatamente le porzioni di impasto chiaro e al cacao, messe in precedenza da parte.
Con un coppa pasta ricavare dei dischi chiari e scuri.
Sistemarli sulla crema pasticcera alternando i colori a proprio gusto.

A questo punto cuocere la crostata bicolore con crema nel forno preriscaldato a 180°C per circa 50 minuti.
Controllare a vista gli ultimi minuti di cottura.
Una volta cotta, togliere dal forno la crostata bicolore con crema pasticcera e lasciarla raffreddare.
Infine, estrarre dallo stampo la crostata bicolore con crema pasticcera e servirla.

5/5 (1 Voto)

La Ricetta Crostata Bicolore con Crema Pasticcera è presente in:

Dolci e DessertRicette CrostateRicette con Crema Pasticcera

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Crostata Bicolore con Crema Pasticcera

Vai su