Involtini al Tacchino

0/5 (0 Voti)
Vota
25 Marzo 2011 / Aggiornata il

Ricetta Involtini al Tacchino

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Nessuna Immagine
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per gli involtini:
3 grossi petti di tacchino, 3 uova sode, 100 g di speck, 100 g di burro, 100 g di fontina a fette, qualche foglia di salvia, farina, 1 bicchiere di bino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per accompagnare:
500 g di cavoletti di Bruxelles, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Tagliare le uova sode a fette.
Dividere ogni petto in quattro parti e schiacciare le fette di petto di tacchino con il batticarne.
Coprire ogni fetta con lo speck, la fontina, qualche fettina di uovo, una foglia di salvia ed un fiocchetto di burro.
Arrotolarla ad involtino e fermarla con due stuzzicadenti (o con spago da cucina).
Procedere con la stessa operazione, fino a preparare tutti gli involtini.
Infarinarli e friggerli in una grande padella con due cucchiai di olio ed il burro rimasto.
Rigirarli spesso, in modo da ottenere un colore uniformemente dorato.
Bagnarli, quindi, con il vino bianco e lasciare evaporare l’alcool.
Sistemare, poi, gli involtini ed il loro sughetto in una teglia.
Continuare la cottura nel forno preriscaldato a 180°C, fino a quando la carne diventerà cotta.
Togliere, quindi, dal forno gli involtini, lasciarli intiepidire e tagliarli a fette.
Servirli con cavoletti di Bruxelles lessati e conditi con un filo d’olio ed un pizzico di sale e di pepe

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

Vai su