Gli Involtini cinesi con salsa di soia sono una rivisitazione dei classici involtini primavera.
Invece di adoperare come contenitore la pasta wonton, abbiamo utilizzato delle foglie di cavolo verza (in sostituzione del cavolo di Pechino tipicamente cinese che è di difficile reperibilità).
All’interno delle foglie abbiamo inserito una farcia dal gusto tipicamente cinese, preparata con carne di maiale, verdure, germogli di bambù, vino di riso, salsa di soia, olio di sesamo, zucchero, sale e pepe.
Abbiamo, poi, cotto in forno gli Involtini cinesi.
Infine, li abbiamo serviti accompagnandoli con salsa di soia.

27 Maggio 2020 / Aggiornata il 27 Maggio 2020

Ricetta Involtini Cinesi con Salsa di Soia

di FraGolosi

Categoria: Contorni

Involtini Cinesi con Salsa di Soia Involtini Cinesi con Salsa di Soia
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 20 min più tempi di riposo
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 30 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Cinese

Ricetta Involtini Cinesi con Salsa di Soia

Controlla gli ingredienti, segui la Ricetta e.. Buon Appetito!

INGREDIENTI PER 12 INVOLTINI:

  • Per la pietanza:

    • 6 foglie grandi di cavolo verza (in sostituzione foglie di cavolo di Pechino)

    • burro per ungere

  • Per il maiale marinato:

  • Per il ripieno:

    • 10 funghi shiitake secchi (o funghi porcini secchi)

    • 1 spicchio d’ aglio tritato

    • 200 g di cavolo verza

    • 150 g di carote

    • 80 g di germogli di bambù in scatola

    • 100 g di piselli

    • 100 g di fagiolini

    • 1 costa di sedano

    • 2 cucchiai di vino di riso

    • 3 cucchiai di salsa di soia

    • ½ cucchiaino di zucchero

    • 3 cucchiai di maizena (sciolta in 3 cucchiai di acqua fredda)

    • 2-3 cucchiai di olio di sesamo (o olio di girasole)

    • sale

    • pepe

  • Per completare:

    • salsa di soia q.b.

Involtini Cinesi con Salsa di Soia Ricetta

Preparazione

Eliminare il torsolo e le foglie esterne più rovinate della verza e sciacquarla.
Lessarla intera, a testa in giù, per un paio di minuti in acqua bollente.
Passarla, subito dopo, in acqua fredda per interrompere la cottura.
Staccare delicatamente, ad una ad una, le foglie dalla base in modo da lasciarle intere.
Privarle, poi, con un coltello affilato della parte bianca centrale del fusto, che è legnosa.
Asciugare le foglie tamponandole con un canovaccio pulito e metterle da parte su un telo asciutto.
Al momento di preparare gli involtini, trasferire le foglie più grandi su un tagliere e dividere ciascuna di essa a metà in modo da ottenere in tutto 12 pezzi.

Passare, quindi, alla preparazione della farcia.
In una terrina mescolare la carne di maiale tritata assieme agli ingredienti della marinata.
Lasciare insaporire per 30 minuti.
Nel frattempo, nettare tutte le verdure, sciacquarle e tagliarle a listarelle o a minuscoli cubetti.
Reidratare i funghi in acqua fredda per circa 10 minuti, poi tritarli grossolanamente.
Filtrare la loro acqua di reidratazione e metterne da parte circa 50 ml.
Scolare i germogli di bambù e sciacquarli in acqua fredda.
Lasciarli in ammollo per 15 minuti, poi scolarli nuovamente.

Trascorso il tempo della marinatura, rosolare la carne di maiale in 2-3 cucchiai di olio per 3 minuti.
Aggiungere i funghi, le carote, i piselli, i fagiolini e l’aglio.
Lasciare rosolare per 2 minuti, poi unire i germogli di bambù ben sgocciolati, il cavolo verza ed il vino di riso.
Sfumare con la salsa di soia, poi abbassare la fiamma e fare cuocere per un paio di minuti con il liquido di vegetazione rilasciato dal cavolo.

A parte, in una ciotola mescolare la salsa di soia, l’olio di sesamo e l’acqua dei funghi messa da parte.
Insaporire il miscuglio con lo zucchero, il sale ed il pepe.
Con questa miscela bagnare il composto a base di carne di maiale e di verdure.
Lasciare cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 10 minuti o fino a quando le verdure saranno cotte, ma ancora croccanti.
A questo punto, togliere il coperchio ed aggiungere la maizena diluita nell’acqua fredda.
Proseguire la cottura fino a quando tutto il liquido si asciuga.
A fine cottura, le verdure devono risultare al dente.
Trasferire il ripieno in un vassoio e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.

A raffreddamento avvenuto, sistemare le foglie di cavolo sul piano di lavoro.
Posare una cucchiaiata di ripieno nella parte centrale di una delle foglie.
Ripiegare verso l’interno i lembi laterali della foglia (a destra e a sinistra), quindi arrotolare l’involtino dal basso verso l’alto come se fosse un pacchetto.
Posizionare l’involtino cinese su un vassoio e proseguire con lo stesso metodo fino ad arrotolare tutti gli involtini cinesi.

Preriscaldare il forno a 200 °C, in modalità statica.
Ungere di burro una pirofila da forno e sistemare al suo interno gli involtini di verza, con la parte ripiegata verso il basso.
Cuocerli nel forno già caldo per circa 15 minuti.
Estrarre, poi, la pirofila dal forno e lasciare intiepidire gli involtini cinesi prima di trasferirli su un piatto da portata.
Servire gli involtini cinesi con salsa di soia per accompagnamento.

5/5 (2 Voti)

La Ricetta Involtini Cinesi con Salsa di Soia è presente in queste raccolte:

ContorniContorni al FornoContorni di VerdureRicette con SoiaRicette con VerzaRicette di Involtini

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Involtini Cinesi con Salsa di Soia

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Vai su