BRACIOLE DI PESCE SPADA ALLA MESSINESE

Le Braciole di Pesce Spada alla Messinese sono un delizioso secondo piatto tipico siciliano.
Si tratta di involtini di pescespada farciti e cotti alla griglia.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di pesce spada tagliato a fettine sottili di circa 2-3 mm.
Per la farcia:
400 g di “mollica”, 2 rametti di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di aceto di vino bianco, 1 limone, un cucchiaio di capperi di Salina, 60 g di grana e/o pecorino grattugiato, un cucchiaio di origano, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Dissalare i capperi, sciacquandoli ripetutamente in acqua, poi asciugarli.
Mettere La mollica (cioè il pangrattato) in una ciotola ed unire il prezzemolo tritato, i capperi dissalati, dei pezzettini d’aglio, il parmigiano e/o pecorino, il sale e il pepe.
Ammorbidire il tutto con un po’ d’olio, l’aceto e due-tre cucchiai di succo di limone.
Tenere presente che l’impasto deve essere sufficientemente umido, in modo da evitare che la cottura renda le braciole di pesce spada eccessivamente asciutte.
Mescolare con cura la “mollica condita”.
Sciacquare le fettine di pesce spada ed asciugarle.
Versare un po’ d’olio in un piatto e bagnare le fettine di pesce spada.

Passarle, poi, nella mollica condita e metterle da parte.
Adagiare, quindi, le fettine di pesce spada sul piano di lavoro.
Mettere un po’ di mollica condita su ciascuna fettina, arrotolarla e fissarla con un paio di stuzzicadenti.
a questo punto, decidere se cuocere le Braciole di pesce spada alla messinese alla griglia oppure al forno.
Nel primo caso, cuocere le braciole sulla griglia rovente per pochi minuti, rigirandole a metà cottura.
in alternativa, condire con un filo d’olio il fondo di una teglia ed adagiare le braciole.
Irrorarle con un altro filo d’olio ed il succo di limone rimasto e cospargerle di origano.
Cuocere le braciole al forno, preriscaldato a 200°C per 10 minuti.
Servire le braciole di pesce spada decorando il piatto con dei ciuffetti di insalata.

CURIOSITA’

  • A Messina con il termine “braciole” si indicano gli involtini.
  • Le braciole di pesce spada alla messinese vengono generalmente irrorate, prima e/o durante la cottura, con il tipico “salmoriglio siciliano”, che è un’emulsione a base di olio, succo di limone, prezzemolo tritato, aglio, origano e foglioline di menta.

NOTA:
In Sicilia il pangrattato viene chiamato “mollica”.


VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO

Ricette e Consigli che potrebbero interessarti

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.