Ravioli al pesto di mandorle
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la pasta:
400 g di farina di grano duro, 4 uova, sale.
Per il ripieno:
500 g di ricotta freschissima mista di pecora e di mucca, 100 g di parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata (facoltativo), sale e pepe bianco.
Per il condimento:
200 g di speck a listarelle, 1 cipolla, 500 ml di panna liquida, 80 g di pesto di mandorle, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per completare:
parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE

Mettere a sgocciolare la ricotta in un colino, in modo da eliminare quanto più siero possibile.
Metterla, poi, in una ciotola ed unire il parmigiano.
Assaggiare, poi regolare di sale e di pepe.
Mescolare accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo e metterlo, poi, a rassodare in frigorifero.
Preparare la pasta a mano o nella planetaria.
Stenderla a strisce con la macchina per pasta, aggiungendo di volta in volta una spolverata di farina.
Lasciare asciugare la sfoglia per almeno 40 minuti; poi, su ogni striscia formare tanti mucchietti di ripieno leggermente distanziati.
Piegare la striscia, sigillare la pasta intorno al ripieno e con la rotellina dentata ritagliare i ravioli.
Procedere allo stesso modo, fino all’esaurimento degli ingredienti.
Una volta pronti i ravioli, lasciarli asciugare fino al momento di utilizzarli.
Passare, quindi, alla realizzazione del condimento.
Preparare un trito fine di cipolla.

Mettere sul fuoco un tegame capiente con qualche cucchiaio di olio.
Fare soffriggere la cipolla fino ad imbiondire ed unire, poi, lo speck a listarelle.
Lasciarlo rosolare per un paio di minuti.
Unire il pesto di mandorle e lasciarlo sciogliere, mescolandolo con un cucchiaio di legno.
Aggiungere, poi, la panna liquida ed insaporire di sale e di pepe.
Lasciare cuocere per un paio di minuti dalla ripresa del bollore e spegnere.
Lessare i ravioli in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Saltarli nel condimento per qualche secondo e mantecarli con abbondante parmigiano.
Trasferirli, poi, nei piatti e servire subito.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here