PESCHE ALLA MELBA CON SALSA AL CIOCCOLATO

0

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 pesche gialle, 8 cucchiai di gelato alla vaniglia.
Per la salsa al cioccolato:
250 ml di latte, 2 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di cacao, 1 uovo.
Per decorare:
filetti di mandorle tostate.

PREPARAZIONE

Lavare le pesche e sbollentarle per 1-2 minuti in acqua bollente, in modo da poterle sbucciare facilmente.
Scolarle, sbucciarle e raffreddarle velocemente nell’acqua fredda.
Dividerle a metà ed eliminare il nocciolo.
Sistemarle in un’ampia coppa di cristallo, spolverata di zucchero, con la parte interna rivolta verso l’alto.
Preparare, poi, la salsa al cioccolato.
Montare il tuorlo con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Unire, poi, il cacao setacciato ed il latte, mescolando accuratamente il composto, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Cuocere il tutto a bagnomaria e a fuoco lento, rimestando in continuazione fino ad ottenere un a crema leggermente densa.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
A freddo, aggiungere alla crema, con un movimento dal basso verso l’alto, un albume montato a neve.
Riempire le mezze pesche di gelato alla crema, ricoprirle di salsa al cioccolato e decorarle con i filetti di mandorle tostate.

CURIOSITÀ

Sembra, a quanto afferma lo stesso Autore nelle sue Memorie, che il dessert “ Pesca Melba” sia stata inventato nel 1890 dallo chef francese Auguste Escoffier per il soprano australiano Helen Porter Mitchell (Richmond, un quartiere di Melbourne, 19 maggio 1861 – Sydney, 23 febbraio 1931), che in onore di Melbourne, città natale, in cui studiò canto e debuttò nel 1884, adottò il nome d’arte di “Nellie Melba”.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.