Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

100 g di farina di mais, 100 g di porri, 200 g di spinaci già cotti e sminuzzati, 1 spicchio d’aglio, circa 200 ml di brodo vegetale, 20 g di farina, 30 g di emmenthal grattugiato, ½ dado a basso contenuto di grassi, 1 spicchio d’aglio, 6 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparare la polenta.
Portare a bollore circa 300 ml di acqua salata e versare la farina a pioggia, mescolando accuratamente con una spatola, sempre nella stessa direzione.
Al bisogno, aggiungere altra acqua calda.
Continuare a rimestare fino a quando la polenta si staccherà dalle pareti della pentola.
Versarla sul tagliere di legno e lasciarla raffreddare.
Nel frattempo, privare il porro delle foglie esterne più dure e della radice.
Lavarlo accuratamente e sminuzzarlo.
Metterlo in un tegame, coprirlo di acqua ed unire il dado.
Lasciarlo cuocere a fuoco basso.

Saltare gli spinaci sminuzzati in padella con uno spicchio d’aglio ed i cucchiaini di olio.
Lasciarli insaporire per un paio di minuti.
A parte, stemperare la farina con il brodo vegetale, rimestando subito per evitare la formazione di grumi.
Unire gli spinaci e portare la vellutata a cottura, finché raggiungerà la consistenza desiderata.
Salare e pepare.
Tagliare la polenta a fettine sottili e disporne uno strato in una pirofila da forno antiaderente, appena unta d’olio.
Coprire con uno strato di porri e ricoprire con la vellutata agli spinaci e con una spolverata di formaggio.
Coprire di nuovo con fettine di polenta, porri, vellutata e formaggio.
Infornare in forno preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti.

NOTA:
La quantità di acqua utilizzata per preparare la polenta è puramente indicativa, perché dipende dal grado di assorbimento della farina di mais adoperata.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here