VELLUTATA DI ASPARAGI

Ricetta Vellutata di Asparagi

La vellutata di asparagi è un piatto decisamente gustoso, nutriente e leggero.
Viene realizzata cuocendo gli asparagi assieme a patate e cipolla.
A cottura ultimata, le verdure vengono frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea che, a completamento del piatto, viene accompagnata da crostini di pane.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la vellutata: 600 g di asparagi, 200 g di patate, 1 cipolla bianca, brodo vegetale q.b., 1 noce di burro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per completare: crostini di pane.

PREPARAZIONE

Con la lama di un coltello raschiare la parte bianca dura degli asparagi, per asportare il terriccio ed eliminarne la parte terminale legnosa.
Per rimuovere i filamenti esterni fibrosi, pelare i gambi a partire da circa 3 cm da sotto le punte fino all’estremità dell’ortaggio.
Indi, spezzare i gambi là dove, piegandoli, si rompono.
Una volta staccate le punte degli asparagi dai gambi, ridurre i gambi in pezzetti e lasciare le punte intere.
Sciacquare, poi, gli asparagi in acqua fredda.

Lessare le punte degli asparagi in acqua bollente leggermente salata da 10 a 15 minuti o finché diventeranno tenere.
Scolarle e metterle da parte per la decorazione finale della vellutata.
Pelare le patate, sciacquarle e ridurle in dadini.
Sbucciare la cipolla, sciacquarla e tritarla.
Scaldare 3 cucchiai di olio in una casseruola e lasciarvi imbiondire la cipolla.
Unire gli asparagi tagliati in pezzetti e le patate.
Lasciare insaporire le verdure per 8-9 minuti, mescolandole con un cucchiaio di legno ad intervalli regolar, in modo che non si attacchino al fondo.

Unire, poi, il sale e la quantità di brodo vegetale occorrente per ricoprire a filo le verdure.
Lasciare cuocere per circa 15-20 minuti a fuoco basso e a tegame coperto.
Al bisogno, aggiungere dell’altro brodo caldo, tenendo però presente che la vellutata dovrà risultare piuttosto densa.
A cottura ultimata, frullare le verdure con un frullatore ad immersione assieme ad una noce di burro.
Insaporire la vellutata di asparagi con pepe macinato al momento e versarla nelle scodelle.
Condire la vellutata con un filo d’olio e guarnirla con le punte messe da parte e con i crostini di pane.
Servire ben calda la vellutata di asparagi.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Ricette e Consigli che potrebbero interessarti

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.