Vellutata di Asparagi

La Vellutata di Asparagi è un piatto decisamente gustoso, nutriente e leggero.
Viene realizzata cuocendo gli asparagi assieme a patate e cipolla.
A cottura ultimata, le verdure vengono frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea che, a completamento del piatto, viene accompagnata da crostini di pane.

30 Maggio 2018

Ricetta Vellutata di Asparagi

di FraGolosi

Categoria: Primi

Vellutata di Asparagi
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la vellutata:
600 g di asparagi, 200 g di patate, 1 cipolla bianca, brodo vegetale q.b., 1 noce di burro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per completare:
crostini di pane.

PREPARAZIONE

Con la lama di un coltello raschiare la parte bianca dura degli asparagi, per asportare il terriccio ed eliminarne la parte terminale legnosa.
Per rimuovere i filamenti esterni fibrosi, pelare i gambi a partire da circa 3 cm da sotto le punte fino all’estremità dell’ortaggio.
Indi, spezzare i gambi là dove, piegandoli, si rompono.
Una volta staccate le punte degli asparagi dai gambi, ridurre i gambi in pezzetti e lasciare le punte intere.
Sciacquare, poi, gli asparagi in acqua fredda.

Lessare le punte degli asparagi in acqua bollente leggermente salata da 10 a 15 minuti o finché diventeranno tenere.
Scolarle e metterle da parte per la decorazione finale della vellutata.
Pelare le patate, sciacquarle e ridurle in dadini.
Sbucciare la cipolla, sciacquarla e tritarla.
Scaldare 3 cucchiai di olio in una casseruola e lasciarvi imbiondire la cipolla.
Unire gli asparagi tagliati in pezzetti e le patate.
Lasciare insaporire le verdure per 8-9 minuti, mescolandole con un cucchiaio di legno ad intervalli regolar, in modo che non si attacchino al fondo.

Unire, poi, il sale e la quantità di brodo vegetale occorrente per ricoprire a filo le verdure.
Lasciare cuocere per circa 15-20 minuti a fuoco basso e a tegame coperto.
Al bisogno, aggiungere dell’altro brodo caldo, tenendo però presente che la vellutata dovrà risultare piuttosto densa.
A cottura ultimata, frullare le verdure con un frullatore ad immersione assieme ad una noce di burro.
Insaporire la vellutata di asparagi con pepe macinato al momento e versarla nelle scodelle.
Condire la vellutata con un filo d’olio e guarnirla con le punte messe da parte e con i crostini di pane.
Servire ben calda la vellutata di asparagi.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Ricetta del Giorno

Vai su