TORTA DI MELE ROVESCIATA

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per l’impasto:
6 mele renette o golden di media dimensione, 400 g di farina 00, 300 g di zucchero, 6 uova, 180 g di burro, 1 bustina di lievito vanigliato per dolci, latte q.b., la scorza ed il succo di un limone non trattato, ½ bicchierino di cognac o whisky, 1 pizzico di sale.
Per la tortiera:
2 cucchiai di burro, 3 cucchiai di zucchero.
Per il caramello:
6 cucchiai di zucchero, 10 cucchiai di acqua.

PREPARAZIONE

Lavare e sbucciare le mele.
Togliere il torsolo con l’apposito attrezzo e tagliare 4 mele a rotelle dello spessore di circa 1 cm.
Irrorarle di succo di limone e metterle da parte.
Tagliare, invece, le altre due mele a dadini e metterle a macerare nel cognac o nel whisky.
Montare due cucchiai di burro con tre cucchiai di zucchero.
Imburrare una tortiera a cerchio apribile e spalmare la crema di burro sui lati.
Ricoprire il fondo con un disco di carta da forno.
Preparare, poi, il caramello.
Versare in un pentolino i sei cucchiai di zucchero e l’acqua.
Mettere sul fornello e, mescolando con cura, fare bollire a fuoco medio, fino a quando lo zucchero avrà assunto un bel colore ambrato.
Togliere subito dal fuoco il pentolino e, facendo attenzione, lasciare scivolare il caramello sul fondo della tortiera, ricoprendola tutta.

Mentre il caramello è ancora fluido, disporre le rotelle di mele sul fondo della tortiera, accostandole senza sovrapporle.
Riempire tutti gli spazi vuoti con pezzetti di mela.
Passare, quindi, alla preparazione dell’impasto.
Versare il burro in un pentolino e lasciarlo fondere a fuoco basso.
Metterlo da parte e setacciare la farina assieme al lievito.
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungere, a poco a poco, la farina, continuando a lavorare con le fruste.
Unire, poi, la raschiatura del limone, il burro fuso, il sale ed i dadini di mela con il liquore.
Mescolare accuratamente il tutto.

Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere qualche cucchiaio di latte.
A parte, montare a neve ben ferma gli albumi assieme ad un cucchiaino di zucchero, tolto in precedenza dalla quantità totale.
Unire gli albumi all’impasto, con un delicato movimento dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.
A questo punto, versare il tutto nella tortiera già preparata con il caramello e le fette intere di mele.
Livellare bene l’impasto e lasciare cuocere nel forno già caldo a 180°C per circa 40-50 minuti, avendo cura di non aprire il forno per i primi 25 minuti.
Per verificare la cottura, comunque, fare la prova stecchino.

A cottura ultimata, estrarre la torta di mele dal forno e lasciarla raffreddare.
Per sformare agevolmente la torta, passare la lama di un coltello all’interno della tortiera.
Togliere, poi, l’anello e posare sulla torta un piatto da portata.
Tenerlo fermo con la mano e capovolgere la torta.
Togliere, infine, il fondo della tortiera e la carta da forno con grande delicatezza, in modo da lasciare integre le fette di mele caramellate della torta.

NOTA

Il tempo di cottura della torta di mele rovesciata è puramente indicativo perché dipende dal tipo di forno utilizzato.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.