Funghi trifolati

    I funghi trifolati sono un contorno veramente sfizioso.
    La ricetta è semplice e veloce.
    il risultato è garantito.

    INGREDIENTI

    800 g di funghi misti, 2 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 noce di burro, 3 cucchiai d’olio di oliva, sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Eliminare la base dei funghi che è generalmente sporca di terriccio e fibrosa.
    Pulire i funghi con un tovagliolo umido, evitando di lavarli perché, essendo porosi, si inzupperebbero di acqua, diventando mollicci e di colore scuro.
    Procedere al lavaggio solo nel caso in cui i funghi siano veramente molto sporchi.
    In tale circostanza, passarli velocemente sotto il getto dell’acqua ed asciugarli subito, tamponandoli con un canovaccio.
    Tagliare, poi, i funghi in pezzi.
    Versare l’ olio e il burro in una padella antiaderente e rosolarvi gli spicchi d’aglio svestiti e schiacciati.
    Eliminarli appena diventeranno di un colore dorato.
    Mettere i funghi in padella e lasciarli cuocerli per circa 5 minuti a fuoco vivace, mescolandoli delicatamente con un cucchiaio di legno.
    Insaporirli di sale e di pepe e, appena prima di spegnere, unire il trito di prezzemolo.
    A cottura ultimata, mettere i funghi in una terrina.
    Allungare con un bicchiere d’acqua calda il fondo di cottura dei funghi e fare restringere la componente liquida per un paio di minuti a fuoco vivace.
    Versare, quindi, il sughetto ottenuto nella terrina assieme ai funghi.

    Lascia una Recensione!
    5/5 (1 Voto)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here