GNOCCHI GRATINATI AL FORNO

Gnocchi Gratinati al Forno
Gnocchi Gratinati al Forno
Vota la Ricetta o il consiglio

Gli gnocchi gratinati al forno sono un primo piatto sfizioso e invitante.
Gli ingredienti sono semplici: gnocchi, salsa al pomodoro, mozzarella e parmigiano grattugiato.
La preparazione risulta più veloce se si acquistano degli gnocchi già pronti, purché si tenga a mente che quelli preparati in casa sono tutt’altra cosa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per gli gnocchi: 1 kg di patate a pasta bianca o comunque farinose, circa 300-350 g di farina, 1 uovo, sale.
Per infarinare la spianatoia: semola di grano duro q.b.
Per la salsa al pomodoro: 1 litro di passata di pomodoro, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio svestito, qualche foglia di basilico, un cucchiaino di zucchero, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino.
Per la preparazione: 250 g di mozzarella grattugiata o a dadini.
Per completare: fiocchetti di burro q.b., 100 g di parmigiano grattugiato.

PROCEDIMENTO

PREPARAZIONE DELLA SALSA AL POMODORO
Sbucciare la cipolla, sciacquarla e tritarla finemente.
Svestire lo spicchio d’aglio, sciacquarlo e lasciarlo intero.
Scaldare 4 cucchiai di olio in un tegame e lasciarvi imbiondire, a fuoco dolce, la cipolla, l’aglio ed un pezzetto di peperoncino.
Eliminare l’aglio ed il peperoncino ed unire la passata di pomodoro.
Insaporire di sale ed aggiungere un cucchiaino di zucchero per togliere l’acidità del pomodoro.
Portare la salsa al pomodoro a cottura, lasciandola sobbollire, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 30 minuti.
Qualche minuto prima di spegnere, unire le foglie di basilico.

PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI
Lavare le patate sotto acqua corrente, poi senza sbucciarle metterle in una casseruola contenente acqua leggermente salata.
Portare la casseruola sul fuoco e lasciare sobbollire le patate, a fuoco dolce, per 20-30 minuti (a seconda delle loro dimensioni).
Per verificare se le patate sono cotte, infilzarle con uno spiedino.
Se non oppongono resistenza, sono pronte.
A cottura ultimata, scolare le patate ed eliminare la buccia.
Tagliarle in pezzetti e passarle in uno schiacciapatate, poi raccogliere la purea in una terrina e lasciarla raffreddare.

Unire alla purea l’uovo, il sale e la quasi totalità della farina, precedentemente setacciata.
Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e non appiccicoso.
Se dovesse risultare troppo morbido, aggiungere la farina rimasta.
Trasferire la pasta per gnocchi sulla spianatoia infarinata con la semola.
Prelevare una parte di impasto e con la punta delle dita formare un cilindro largo circa 2 cm e lungo quanto rende l’impasto.
Tagliare il cilindro in pezzetti tutti uguali di circa 2 cm.
Procedere allo stesso modo per formare gli altri cilindri ed i relativi gnocchi, infarinando di tanto in tanto la spianatoia.
Appoggiare uno gnocco alla volta sui rebbi di una forchetta e rigarlo spingendolo delicatamente con l’indice verso il basso.
Disporli via via gli gnocchi su uno strofinaccio infarinato, facendo attenzione a che non si tocchino fra loro.

COTTURA DEGLI GNOCCHI
Preriscaldare il forno a 200°C.
Portare a bollore abbondante acqua salata in un tegame capiente.
Calare gli gnocchi e lasciarli cuocere fino a quando saliranno a galla.
Prelevarli via via con una schiumarola forata e metterli nel tegame contenente la salsa al pomodoro.
Una volta conditi tutti gli gnocchi, aggiungere 1/3 della mozzarella e mescolare delicatamente.
Trasferire, poi, gli gnocchi in una pirofila, alternandoli con strati di mozzarella e di parmigiano.
Completare con fiocchetti di burro ed una bella spolverata di parmigiano grattugiato.
Passare gli gnocchi nel forno già caldo per 10-12 minuti, poi per altri 3 minuti in modalità grill, in modo che sulla loro superficie si formi una leggera crosticina croccante.
Servire ben caldi gli gnocchi gratinati al forno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here