La Crostata di Ricotta alla Siciliana è uno squisito dolce dal sapore deciso, molto apprezzato dagli amanti della ricotta.
La farcia è costituita da ricotta, zucchero, frutta candita, cioccolato e mandorle.
La crostata di ricotta alla siciliana viene, poi, cotta in forno.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

22 Luglio 2008 / Aggiornata il 10 Novembre 2019

Ricetta Crostata di Ricotta alla Siciliana

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Crostata di ricotta alla Siciliana Crostata di Ricotta alla Siciliana
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 40 min più tempo di riposo
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 40 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

Ricetta Crostata di Ricotta alla Siciliana

Controlla gli ingredienti, segui la Ricetta e.. Buon Appetito!

INGREDIENTI

Per il rivestimento:
400 g di farina 00, 330 g di burro o margarina a temperatura ambiente, 1 uovo e un tuorlo.
Per il ripieno:
400 g di ricotta, 260 g di zucchero, 70 g di frutta candita, 70 g di cioccolato fondente, 70 g di mandorle tostate, la buccia grattugiata di ½ limone, un pizzico di sale.
Per spennellare:
un tuorlo.
Per spolverizzare:
zucchero a velo e un pizzico di cannella.

PREPARAZIONE

Unire alla farina, le uova, metà dello zucchero, un pizzico di sale, un po’ buccia di limone grattugiata e il burro fuso.
Impastare velocemente fino ad ottenere una pasta liscia e morbida.
Fare riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendere, poi, la pasta ad uno spessore è di circa 2 cm.
Con ¾ di pasta rivestire una tortiera di 26 cm di diametro, unta di burro e infarinata.
Passare al setaccio la ricotta e lavorarla con il cucchiaio di legno mescolandola con lo zucchero. Tritare la frutta candita, le mandorle ed il cioccolato, poi unirli alla crema di ricotta.

Preriscaldare il forno a 180°C, in modalità statica.
Versare il composto nella tortiera e stenderlo uniformemente con una spatola da pasticceria.
Con la pasta frolla avanzata preparare, poi, delle striscioline che andranno posizionate sul ripieno ad una distanza di 1 cm l’una dall’altra.
Incrociarle, quindi, con altrettante striscioline, formando la classica griglia.
Spennellare la superficie della crostata con tuorlo d’uovo battuto, metterla in forno già caldo per circa 40-45 minuti.
A cottura ultimata, estrarre la crostata dal forno.
Quando la crostata di ricotta s raffredderà, spolverarla con un poco di zucchero a velo vanigliato e con cannella (se piace).
Servire la crostata di ricotta a fette.

4.5/5 (2 Voti)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Crostata di Ricotta alla Siciliana

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

8 commenti all'articolo “Crostata di Ricotta alla Siciliana”

  1. maria antonietta faccini ha detto:

    ricetta favolosa!!!!! anche se io ho fatto qualche modifica nel ripeno: zucchero g.160 invece della frutta candita amarene sciroppate (fabbri) a metà e niente mandorle

  2. maria ha detto:

    la proverò. sono curiosa.
    ciao

  3. gabriella ha detto:

    La provo quanto prima deve essere speciale!!

  4. sonia ha detto:

    mia zia ha la nuora siciliana e la torta di ricotta la fa così: 500g. di farina, 250 g. di zucchero, 3 uova, 200 g. di olio di semi di mais, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito pane degli angeli, 1 grattatina di buccia di limone. Per il ripieno: 700 g. di ricotta, 150 g. di zucchero, cioccolato fondente a pezzettini. Una volta impastato il tutto, si stende una sfoglia sottile che si adagerà sul fondo di una teglia imburrata, poi si mette il ripieno e, infine, si copra con l’altra metà della sfoglia. In forno caldo a 180° 30 – 35 minuti

Vai su