POLLO STUFATO

0

Il pollo stufato è un ottimo secondo piatto, facile da preparare e gustoso.
Viene preparato con dadi di petto di pollo, stufati assieme a carote, pomodoro, zucchine, sedano, aglio, cipolla, alloro e timo.
Il risultato non vi deluderà.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

600 g di petto di pollo senza pelle o ossa, 1 cipolla dorata, 2 zucchine, 3 carote, 2 foglie di alloro, 2 rametti di timo, 1 gambo di sedano, 2 spicchi d’aglio, 1 pomodoro maturo, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Sciacquare il petto di pollo, asciugarlo e tagliarlo in dadi di piccole dimensioni.
Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla.
Spuntare le zucchine, sciacquarle e tagliarle in pezzi.
Pelare le carote, passarle sotto il getto dell’acqua, poi ridurle in pezzi.
Sciacquare il pomodoro e sminuzzarlo.
Svestire gli spicchi d’aglio e sciacquare sia l’alloro che il timo.
Nettare il gambo del sedano, lavarlo e tagliarlo in tocchetti.

Una volta pronti tutti gli ingredienti, passare alla preparazione del pollo stufato.
Scaldare 4 cucchiai di olio in un tegame antiaderente.
Lasciarvi rosolare i dadi di pollo fino a quando diventeranno dorati.
Toglierli dal tegame e metterli da parte.

Aggiungere un cucchiaio d’olio nello stesso tegame e farvi rinvenire la cipolla e l’aglio per 2 minuti.
Eliminare gli spicchi d’aglio ed aggiungere il sedano, le carote e le zucchine.
Lasciarli cuocere per circa 3-4 minuti, mescolandoli con un cucchiaio di legno.
Insaporire di sale e di pepe, poi unire l’alloro e il timo.
Lasciare cuocere per 1 minuto, poi aggiungere il petto di pollo.
Alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco.
Lasciare evaporare la componente alcolica, quindi coprire il pollo e le verdure con acqua calda (o brodo di pollo).
Proseguire a cottura, a fuoco dolce e a tegame coperto, per circa 30 minuti o fino a quando il petto di pollo e le verdure saranno giunti a cottura.

Mescolare ad intervalli regolari e, al bisogno, aggiungere altra acqua (o brodo).
A cottura quasi ultimata, togliere il coperchio ed alzare la fiamma, in modo da restringere ed addensare il liquido di cottura.
Correggere di sale, di pepe, poi eliminare l’alloro.
Trasferire il pollo stufato nei piatti e servirlo ancora caldo.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.