Carciofi con Piselli
Carciofi con Piselli

    I carciofi con piselli sono una ricetta primaverile della tradizione siciliana.
    Pur se è possibile preparare la pietanza con prodotti surgelati, la ricetta tradizionale è legata alla stagionalità degli ortaggi.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    10 carciofi, 1 kg di piselli freschi (circa 400 g sgranati), 2 cipollotti, qualche rametto di prezzemolo, ½ bicchiere di vino bianco secco, 1 limone, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

    PREPARAZIONE

    Preparare un recipiente con acqua fredda addizionata con succo di limone.
    Quest’ultimo eviterà l’ossidazione dei carciofi.
    Pulire i carciofi, immergendoli via via nell’acqua acidulata con il succo di limone.
    Procedere nel seguente modo.
    Rimuovere i gambi dei carciofi e pareggiarne il fondo.
    Eliminare con un coltello le punte dei carciofi, in particolare se sono spinose.
    Rimuovere a mano o ruotando con un coltello 4-5 giri di foglie esterne che sono dure e fibrose.
    Arrivati al cuore dei carciofi, con il coltello girare attorno alla base per rimuovere le parti verdi e dure ancora presenti.
    Togliere, poi, l’eventuale “fieno” centrale e tagliare i cuori a metà o in tre parti.
    Una volta nettati tutti i carciofi, sciacquarli e lasciarli sgocciolare.

    Nel frattempo, sgusciare i piselli, sciacquarli e sgocciolarli.
    Sbucciare le cipolline, lavarle ed affettarle finemente.
    Mettere qualche cucchiaio di olio in una padella molto capiente e rosolarvi per 2 minuti le cipolline ed il peperoncino sminuzzato.
    Unire, quindi, i carciofi, un po’ di prezzemolo tritato, poi insaporire di sale e di pepe.
    Lasciare rosolare per 5 minuti, mescolando i carciofi con un cucchiaio di legno.
    Aggiungere i piselli e lasciarli insaporire per un paio di minuti.
    Sfumare gli ortaggi con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
    Bagnarli con un mestolo di acqua calda e lasciare cuocere a fuoco basso e a padella coperta per circa 20-30 minuti.
    Al bisogno, aggiungere dell’altra acqua calda.
    Appena mancano pochi minuti al completamento della cottura, togliere il coperchio, alzare la fiamma ed aggiungere dell’altro prezzemolo tritato.
    A proprio gusto, servire i carciofi con i piselli tiepidi o a temperatura ambiente.

    VARIANTE

    A cottura ultimata, rompere all’interno degli ortaggi 4 uova ad occhio e lasciarle cuocere per un paio di minuti assieme ai carciofi ed ai piselli.

    CURIOSITÀ

    È tradizione siciliana, in occasione della festa in onore di S. Giuseppe, preparare un piatto a base di fave, carciofi e piselli rigorosamente di stagione.


    Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here