PASTA CON CARCIOFI, PISELLI E POMODORINI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la preparazione:
350 g di pasta del formato preferito, 200 g di pomodorini Pachino, 2 cipollotti freschi, 6 carciofi, 400 g di piselli anche surgelati, qualche rametto di prezzemolo, ½ bicchiere di vino bianco secco,olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.
Per completare:
Parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE

Eliminare le punte dei carciofi e 4-5 giri di foglie esterne, fino ad arrivare al cuore dei carciofi.
Tagliare la parte terminale del gambo e dividerli a metà, nel senso della lunghezza.
Togliere l’eventuale “fieno” centrale e sciacquarli.
Tenerli in acqua acidulata con il succo di limone fino al termine delle operazioni di pulitura.
Mettere sul fuoco una pentola con acqua leggermente salata, acidulata con il succo di mezzo limone.
Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, calarvi i carciofi, facendoli lessare per circa 15 minuti.
Scolarli a ¾ di cottura e tagliare ciascuna metà in 3 parti.
Sbucciare le cipolline, lavarle ed affettarle finemente.
Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzetti.
Mettere qualche cucchiaio di olio in una padella molto capiente e rosolarvi per 2 minuti i cipollotti ed il peperoncino sminuzzato.
Aggiungere i pomodorini ed aggiustare di sale e di pepe.
Fare insaporire per un paio di minuti, unire un mestolo di acqua calda e lasciare cuocere fino a quando i pomodorini giungeranno a ¾ di cottura.

Unire, quindi, i carciofi, i piselli e mescolare,
Lasciare insaporire per qualche minuto.
Sfumare il tutto con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Bagnare con pochissima acqua e completare la cottura.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
Versarla nella padella contenente il sugo, unire qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e farla saltare in padella per un paio di minuti, mescolandola per bene.
Trasferire nei piatti individuali la “Pasta con carciofi, piselli e pomodorini” e portarla subito in tavola.
Servire a parte del parmigiano grattugiato.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.