Polenta a fette con funghi trifolati
Polenta a Fette con Funghi Trifolati

    La Polenta a Fette con Funghi Trifolati è una portata dal gusto unico.
    La presentazione del piatto mostra il perfetto connubio tra la polenta e funghi ed il gusto succulento non delude le aspettative.
    Tagliata a fettine regolari e cosparse di funghi trifolati possono essere servite come finger food per un antipasto.
    La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    Per la polenta:
    500 g di farina di granoturco a cottura veloce, acqua, 80 g di burro, 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, sale.
    Per l’eventuale frittura:
    olio extravergine d’oliva.
    Per l’eventuale cottura in forno:
    qualche fiocchetto di burro.
    Per i funghi trifolati:
    500 g di funghi misti, 2 spicchi d’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 noce di burro, 2 cucchiai d’olio di oliva, sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Pulire i funghi con un tovagliolo umido e tagliarli a pezzetti.
    Versare i due cucchiai di olio e la noce di butto in una padella antiaderente e rosolare gli spicchi d’aglio svestiti e schiacciati.
    Eliminarli appena sono diventati di un colore dorato.
    Unire, poi, i funghi e lasciarli cuocerli per un paio di minuti a fuoco vivace, mescolandoli delicatamente con un cucchiaio di legno.
    Insaporirli di sale e di pepe e coprirli con un coperchio, lasciandoli cuocere per 5 minuti.
    Appena prima di spegnere, unire il trito di prezzemolo e rimestare.
    A cottura ultimata, mettere i funghi in una terrina.

    Aggiungere un bicchiere d’acqua calda al sugo di cottura per staccarne il fondo, fare insaporire per un paio di minuti e versare il sughetto ottenuto nella terrina assieme ai funghi.
    Passare, infine alla preparazione della polenta.
    Mettere a bollire un litro e mezzo d’acqua salata, nella quale è stato versato un cucchiaio d’olio.
    Al primo segnale di bollore, togliere la pentola dal fuoco e versare la farina di granoturco.
    Mescolare accuratamente con una frusta e rimettere sul fuoco, continuando a rimestare con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso, fino a quando la polenta raggiungerà la consistenza desiderata.
    Se dovesse essere necessario ammorbidire la polenta, aggiungere qualche mestolo di acqua calda.

    Appena la polenta inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola, unire il burro e mescolare accuratamente.
    Togliere la polenta dal fuoco, versarla in uno stampo rettangolare oliato e stenderla in modo uniforme.
    Lasciarla raffreddare e tagliarla, poi, a fette rettangolari di circa 2 cm di spessore.
    Friggere le fette di polenta da entrambi i lati in olio abbondante e ben caldo, finché si formerà una crosta dorata.
    In alternativa, farle dorare in forno preriscaldato a 180°C finché non si sarà formata una crosticina dorata sulla superficie.
    Disporre, quindi, le fette su un piatto da portata e distribuirvi sopra i funghi trifolati.
    Servirli caldi.

    Lascia una Recensione!
    5/5 (1 Voto)

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here