La Pasta con Scarola è un primo piatto “povero” semplice da preparare e ricco di gusto.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

20 Giugno 2016 / Aggiornata il 19 Ottobre 2020

Ricetta Pasta con Scarola

di FraGolosi

Categoria: Primi

Tempo totale: 40 min

Pasta con Scarola Pasta con Scarola
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 25 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Ricetta Pasta con Scarola

Controlla gli ingredienti, segui la Ricetta e.. Buon Appetito!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di pasta del formato preferito, 2 grandi scarole, 2 spicchi d’aglio svestiti, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino rosso piccante.

PREPARAZIONE

Rimuovere il torsolo delle scarole con un coltello affilato.
Eliminare le foglie esterne se rovinate e sfogliare i cespi, separando le scarole foglia per foglia.
Eliminare le eventuali parti danneggiate delle foglie, quindi immergerle in una bacinella colma di acqua fredda addizionata con un cucchiaio di bicarbonato e lasciarle a bagno per 10 minuti, in modo da eliminare eventuali insetti.
Successivamente, lavare le foglie una ad una cambiando l’acqua almeno 2-3 volte.
Mettere, poi, le foglie di scarola a sgocciolare in uno scolapasta oppure, per accelerare i tempi, avvolgerle in un canovaccio pulito.

Successivamente, a seconda della loro lunghezza, tagliarle a metà o in tre parti, in modo che si possano mangiare con facilità.
Lessare, poi, le foglie in abbondante acqua salata per circa 5 minuti, quindi abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 minuti, a fuoco basso e a tegame coperto, mescolando di tanto in tanto.
Verificare, poi, se la scarola è cotta.
In caso contrario, proseguire la cottura per qualche altro minuto.
Scolare la scarola cotta, ridurla in striscioline o in pezzetti e metterla da parte.
Lasciarla raffreddare.

Versare 3-4 cucchiai d’olio in una larga padella e lasciarvi imbiondire gli spicchi d’aglio sminuzzati a fiamma media.
Tritare o affettare il peperoncino e lasciarlo rosolare per 1 minuti, quindi unire la scarola e lasciarla insaporire per 10-15 minuti, mescolandola ad intervalli regolari.
Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla molto al dente.
Versarla nella padella contenente la scarola ripassata e completare la cottura della pasta, rimescolandola con cura.
Aggiustare, poi, di sale.

Se la pietanza dovesse risultare troppo asciutta, ammorbidirla con qualche cucchiaio di acqua della pasta.
A cottura ultimata e a fuoco spento, bagnare la pasta con la scarola con un filo di olio extravergine d’oliva crudo ed una spolverata di pepe di mulinello.
Servire la pasta e scarola ben calda.

A PROPOSITO DELLA PASTA CON SCAROLA

La Pasta con la scarola riccia è un primo piatto di origini contadine, che unisce alla semplicità un sapore gustoso.
Gli ingredienti sono di uso comune: pasta, scarola, aglio olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.
La pietanza ha, dunque, origini povere e nella seconda metà del secolo scorso era stata dimenticata.
Negli ultimi anni, con la riscoperta di antichi sapori ormai dimenticati, è tornata in auge ed è sempre più apprezzata.
Molto apprezzata è la pasta con la scarola palermitana.

VARIANTE

Assieme alla scarola ripassare in padella qualche acciuga dissalata sminuzzata oppure qualche cucchiaio di uva passa e pinoli.

QUALCHE NOTIZIA SULLA SCAROLA

La scarola, chiamata anche indivia scarola, è una varietà di indivia (nome scientifico Cichorium endivia ), una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae (o Composite).
L’indivia si presenta in due varietà: quella detta “cichorium endivia crispum” e quella chiamata “cichorium endivia latifolium”.
Quest’ultima viene comunemente chiamata scarola.
La scarola è un’insalata che si presenta con un cespo aperto, di colore verde chiaro nella parte terminale delle foglie e di colore bianco sul fusto.
La stagionalità della scarola è l’autunno, ma nelle zone a clima temperato la raccolta si prolunga fino all’inverno.
La scarola ha un sapore fresco e delicato e si consuma principalmente cruda in insalata.
Non mancano, però, pietanze a base di scarola lessata, brasata o ripassata in padella.
È questo il caso della ricetta da noi suggerita.

4/5 (2 Voti)

La Ricetta Pasta con Scarola è presente in queste raccolte:

Primi di PastaPrimi PiattiRicette con PastaRicette con Scarola

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Pasta con Scarola

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Dolci di Carnevale

Biscotti Maschere di Carnevale

I consigli più cliccati

Ricette più cliccate

Ricette Sorbetti

Sorbetto all'Arancia
Vai su