KRAPFEN SALATI ALLA RICOTTA E SPINACI

Ricetta-FraGolosi.it
Vota la Ricetta o il consiglio

I Krapfen Salati alla Ricotta e Spinaci sono sfiziosi stuzzichini di pasta croccante ripiena di una buonissima farcitura di ricotta e spinaci.
Questi bomboloni fritti sono deliziosi da servire come antipasto.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI

Per l’impasto:
700 g di patate a pasta bianca, 700 g di farina 00, 3 uova, 70 g di burro, 50 g di lievito di birra, un pizzico di sale.
Per il ripieno:
600 g di spinaci (anche surgelati), 300 g di ricotta fresca, una noce di burro, 50 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe.
Per friggere:
olio di arachidi.

PREPARAZIONE

Mettere la ricotta in un colapasta e farle eliminare il siero.
Lavare le patate e lessarle in acqua salata.
Scolarle, sbucciare e ridurle in purea con lo schiacciapatate.
Fare intiepidire.
Versare la purea a fontana sulla spianatoia infarinata.
Mettere al centro il burro a pezzetti, il lievito sciolto in un dito d’acqua ed unire, a poco a poco, la farina, impastando il tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Coprire con un panno e fare riposare.
Stendere, poi, la pasta allo spessore di 0,5 mm.
Con un tagliapasta ricavare dei dischetti, in numero pari, di 5 cm di diametro.
Lessare gli spinaci, scolarli, tritarli finemente (o frullarli) e farli asciugare in padella.
Saltarli, poi, con una noce di burro.
Unirli, quindi, alla ricotta setacciata e al parmigiano.
Aggiustare, poi, di sale e di pepe.
Mettere sulla metà dei dischetti un cucchiaio di ripieno.

Inumidire il bordo con un po’ d’acqua e coprire con il resto dei dischi.
Sigillare bene i bordi, per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.
Fare lievitare, coperti, per circa due ore.
Versare, quindi, l’olio in un tegame dai bordi alti.
Farlo riscaldare e versare pochi krapfen alla volta.
Toglierli con una schiumarola quando avranno assunto un bel colore dorato e metterli ad asciugare su carta assorbente.
Servire caldi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here