ROTOLO DI PATATE AI PEPERONI

0

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per il rotolo:
750 g di patate, 750 g di farina 00, 3 uova, 40 g di lievito di birra, 70 g di parmigiano grattugiato, 225 ml di olio di semi di mais, noce moscata, sale.
Per il ripieno:
250 g di caciottina a fette, 200 g di prosciutto cotto affettato, 3 peperoni rossi, olio extravergine d’oliva, sale.
Per completare:
pangrattato e fiocchetti di burro.

PREPARAZIONE

Lavare i peperoni e asciugarli accuratamente con un canovaccio.
Posarli in una teglia (o sulla placca del forno).
Metterli sotto il grill e lasciarli grigliare alla massima temperatura per circa 15 minuti.
Avere l’accortezza, però, di girarli ogni 3-4 minuti.
Controllare che la buccia non si annerisca troppo, ma si limiti a sollevarsi.
Quando la pelle sarà leggermente abbrustolita, tirarli fuori dal forno e metterli subito in un sacchetto di carta.
Chiudere ermeticamente il sacchetto ed aspettare per una decina di minuti, in modo che il vapore acqueo sprigionato dai peperoni ammorbidisca la pelle bruciacchiata e ne renda più agevole l’eliminazione.
Togliere gli ortaggi dalla busta ed eliminare il picciolo, la pelle, i filamenti interni ed i semi.

Tagliare, poi, i peperoni in falde e condirli con un filo d’olio ed un pizzico di sale.
Lavare le patate e lessarle con la buccia, a partire dall’acqua fredda leggermente salata.
A cottura ultimata, pelarle ancora calde e passarle con lo schiacciapatate.
Mentre sono ancora calde, unire il lievito sciolto in un dito di acqua tiepida.
Versare la purea in una ciotola, incorporare le uova, l’olio ed il parmigiano. Aggiustare di sale ed unire un pizzico di noce moscata.
Aggiungere, a poco a poco la farina.
Mescolare accuratamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, che non si attacchi alla ciotola o alle mani.
Spolverare di farina un foglio di carta da forno e stendere l’impasto con le dita, dandogli una forma rettangolare alta circa 1 cm.
Coprire l’impasto di patate prima con il prosciutto cotto, poi con il formaggio ed , infine, con i peperoni.

Avere l’accortezza di lasciare liberi i bordi del rettangolo, in modo da poterli sovrapporre.
Aiutandosi con la carta, arrotolare l’impasto, sigillando bene le estremità del rotolo.
Lasciarlo lievitare per almeno 40 minuti.
Successivamente, trasferire su una placca il rotolo assieme alla carta da forno su cui è appoggiato.
Spolverizzarlo con un velo di pangrattato e distribuire qua e là dei fiocchetti di burro.
Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 25-30 minuti o, comunque, fino a quando la superficie del rotolo sarà leggermente dorata.
A cottura ultimata, estrarre il rotolo dal forno e lasciarlo raffreddare.
Tagliarlo, poi, a fette larghe un dito e trasferirle su un piatto da portata.
Servire.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.