Pasta con le Fave Fresche alla Messinese

0/5 (0 Voti)
Vota
22 Giugno 2015 / Aggiornata il

Ricetta Pasta con le Fave Fresche alla Messinese

di FraGolosi

Categoria: Primi

Pasta con le fave fresche alla Messinese
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di pasta del tipo “ditaloni”, 400 g di fave fresche già sgusciate (peso netto), 1 pomodoro pelato (per colorare), 2 cipollotti freschi, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

PREPARAZIONE

Staccare la parte superiore di ciascun baccello e schiuderlo a metà.
Rimuovere dal baccello aperto ciascun seme di fava e staccarne il peduncolo.
Una volta estratte tutte le fave dai baccelli, con un coltello eliminarne la parte superiore.
Scottare le fave per 2 minuti in acqua bollente, poi scolarle ed immergerle in una terrina contenente acqua fredda.
A questo punto esercitare una leggera pressione sulla pelle esterna (tegumento) di ciascuna fava in modo che la parte più interna possa scivolare fuori.
Sbucciare i cipollotti freschi, lavarli e tritarli finemente al coltello.
Rosolarli in un tegame contenente 4 cucchiai d’olio.
Unire le fave, il pomodoro sminuzzato finemente, il sale e il pepe.
Lasciare insaporire per un paio di minuti, quindi coprire poco più che a filo con acqua calda.
Lasciare cuocere a fuoco basso e a tegame coperto per 10-15 minuti.
A cottura ultimata, aggiungere un po’ d’acqua e riportare a bollore.
Calare nella minestra la pasta e portarla a cottura.
Appena prima di spegnere, correggere di sale e insaporire con un filo d’olio.
Servire subito la Pasta con le fave fresche alla Messinese.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

Vai su