VELLUTATA DI ZUCCA CON CAROTE E ROSMARINO

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la vellutata:
600 g di zucca, 300 di carote, 1 cipolla, 100 ml di crema di latte, brodo di pollo (anche di dado), rosmarino q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per completare:
1 grossa noce di burro.

PREPARAZIONE

Pulire la zucca, eliminando la buccia con un grosso coltello e togliendo i semi ed i filamenti interni con un cucchiaio.
Lavarla, affettarla allo spessore di circa 3 cm e tagliare, poi, ogni fetta a dadi altrettanto grandi.
Disporla sulla griglia della vaporiera in un unico strato e coprirla con il coperchio.
Lasciarla cuocere a vapore per circa 15 minuti.
Appena sarà diventata morbida, metterla a perdere l’acqua in uno scolapasta.
Metterla, quindi, in una ciotola.
Spuntare le carote, pelarle con un pelapatate (o raschiarle) e lavarle.
Dividerle, poi, in pezzi e cuocerle a vapore per 8-10 minuti, dopo di che controllare la cottura infilzandole con una forchetta.
A cottura ultimata, metterle da parte.

Sbucciare, lavare e affettare la cipolla.
Versare un po’ d’olio in un tegame e fare rosolare la cipolla senza farle prendere colore.
Aggiungere i pezzi di zucca, quelli di carota, la crema di latte e due-tre bicchieri di brodo di pollo.
Insaporire di sale, di pepe e profumare con un paio di rametti di rosmarino, precedentemente avvolti in una garza in modo da non disperderne gli aghi nelle verdure.
Lasciare cuocere per 30 minuti a fuoco basso e a tegame coperto, aggiungendo al bisogno dell’altro brodo.
A cottura ultimata eliminare il sacchetto contenente il rosmarino e controllare di sale.
Aggiungere il burro e frullare il tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una purea morbida e vellutata.
Servire ben calda la Vellutata di zucca con carote e rosmarino.

NOTE:
La Vellutata di zucca con carote e rosmarino può essere congelata.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.