FRITTO MISTO

Fritto misto
Vota la Ricetta o il consiglio

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

1 cavolfiore piccolo, 2 zucchine, 2 melanzane, 2 cipolle bianche, 2 pomodori verdi, un barattolino di acciughe sott’olio, 20 fiori di zucchina, 200 g di zucca già pulita, 200 g di groviera, 200 g di caciotta, 4 carciofi, pezzetti di semolino ben rassodato, olio per friggere.
Per la pastella:
350 g di farina, 3 uova, 3 dl di birra bionda, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale.

PREPARAZIONE

Setacciare la farina in una ciotola.
Versare ¾ di birra a poco a poco, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Unire, poi, i tuorli, il sale e l’olio.
Della restante birra, aggiungere quella necessaria ad ottenere una pastella fluida, ma non liquida.
Lasciare riposare la pastella per non meno di un’ora.
Nel frattempo, preparare le verdure, dopo averle nettate e lavate.
Tagliare a fettine la zucca, ridurre a cimette il cavolfiore, pulire i fiori di zucca ed eliminare i pistilli, tagliare le cipolle ad anelli piuttosto larghi e lasciarle “addolcire” in acqua fredda, affettare le zucchine per il lungo.
Tagliare i pomodori a fette, eliminandone i semi e farli asciugare su carta da cucina.

Pulire i carciofi, eliminandone le foglie più dure e la barbetta e tagliarli a fettine.
Metterli in acqua acidulata con il limone per evitare che anneriscano.
Tagliare i formaggi a pezzi.
Una volta preparate le verdure, montare a neve fermissima gli albumi ed unirli alla pastella con un movimento dal basso verso l’alto.
Fare riscaldare l’olio, a fuoco alto, in un pentolino stretto ed alto.
Immergere nella pastella pochi pezzi di verdura per volta, per non fare abbassare il calore dell’olio.
Appena l’olio comincia a riprendere il bollore, alzare ancora di più la fiamma e fare dorare.
Fare la stessa cosa con i pezzi di formaggio e di semolino.
Per ultimi friggere gli anelli di cipolla, per via del loro sapore deciso che altera il gusto dell’olio.
Eliminare l’olio eccedente, posando il fritto misto su carta assorbente.
Servire ben caldo.

NOTA:

Ci sono due scuole di pensiero:

  • La prima consiglia di cuocere le verdure crude.
  • La seconda consiglia di prelessarle appena.

VARIANTE:

Il fritto misto si può preparare con qualsiasi tipo di verdura, meglio se di stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here