Verdure miste in pastella

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    8 carciofi, 800 g di cavolfiore, 4 zucchine, sale e pepe.
    Per la prima pastella:
    2 uova, 130 g di farina, 1 bicchiere scarso di vino bianco.
    Per la seconda pastella:
    2 uova, 50 g di farina, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
    Per friggere:
    olio di semi di arachidi.

    PREPARAZIONE

    Versare 130 g di farina in una ciotola, incorporare due uova e , a poco a poco, il vino, amalgamando il tutto con una frusta.
    Lasciare riposare la pastella per 30 minuti.
    Lavare e pulire il cavolfiore, staccando le cimette dal torsolo.
    Lessarlo in acqua bollente salata (o a vapore) per un quarto d’ora, scolarlo e lasciarlo sgocciolare.
    Pulire i carciofi, eliminando tutte le foglie esterne, fino ad arrivare al cuore.
    Eliminare la barbetta e tagliare i cuori a fettine, mettendoli, via via, in acqua acidulata con limone.
    Sbattere le altre due uova in una ciotola, unire 50 g di farina, due cucchiai d’olio ed amalgamare il composto con una frusta.
    Lasciare riposare per 5 minuti.
    Sgocciolare i carciofi e metterli in questa pastella per 5 minuti.
    Lavare le zucchine, eliminare le estremità e tagliarle a pezzetti regolari.
    Immergere le cimette di cavolfiore e le zucchine della pastella preparata con il vino bianco e lasciarle riposare per 5 minuti.
    Versare abbondante olio di arachidi in tre padelle dai bordi alti e friggere separatamente il cavolfiore, i carciofi e le zucchine.
    Appena dorate, estrarre le verdure e metterle a sgocciolare su carta assorbente da cucina.
    Salare, pepare e servire calde.


    Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here