Gli gnocchi di patate ai funghi sono un primo piatto dal gusto intenso e raffinato.
I funghi porcini creano assieme agli gnocchi un amalgama profumatissimo.
Gli gnocchi di patate ai funghi vengono, poi, gratinati in forno.

30 Agosto 2008 /

Aggiornata il 24 Febbraio 2020

Ricetta Gnocchi di Patate ai Funghi

di FraGolosi

Categoria: Primi

Gnocchi di patate ai funghi
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per il rotolo:
1 kg di patate, 350 g di farina, 80 g di parmigiano grattugiato, 1 uovo, sale.
Per il condimento:
400 ml di panna da cucina , 1 busta di funghi porcini secchi, 1 spicchio d’aglio, 1 cipolla, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Ammollare i funghi in acqua tiepida.
Preparare il condimento, versando in un tegame due cucchiai d’olio assieme alla cipolla tritata, aglio e olio.
Soffriggere brevemente e unire i funghi ammollati ben strizzati.
Farli insaporire e sfumarli con il vino bianco.
Unire la panna, aggiustare di sale, di pepe e portare a cottura.
Lavare le patate sotto acqua corrente, strofinandole, se necessario.
Cuocerle a vapore, oppure lessarle in acqua salata per 30 minuti.
La cottura deve avvenire a fuoco dolce per impedire che le bucce si spacchino e che le patate si imbevano d’acqua.
Per verificare se le patate sono cotte, infilzarle con uno spiedino.
Se non oppongono resistenza, sono pronte.
Appena cotte, scolarle, farle leggermente raffreddare, sbucciarle e passarle allo schiacciapatate.
Raccogliere la purea in un’ampia ciotola e farla raffreddare.

Unire la farina ben setacciata, l’uovo, un pizzico di sale ed impastare fino ad amalgamare accuratamente gli ingredienti ed ottenere un impasto soffice ed elastico.
Formare con l’impasto tanti cilindri larghi 1,5 cm circa e tagliare ogni cilindro in pezzetti di 2 cm circa.
Appoggiarli, uno alla volta, sui rebbi di una forchetta o sulla parte ruvida di una grattugia e rigarli spingendoli delicatamente con il pollice.

Disporli su uno strofinaccio infarinato facendo attenzione a che non si tocchino fra loro, altrimenti si attaccano.
Lessarli, poi, in abbondante acqua salata e, appena affiorano, sgocciolarli con una schiumarola.
Versarli in una pirofila imburrata, versarvi sopra il condimento e spolverarli di parmigiano grattugiato.
Passare in forno a 180°C per 10 minuti.
Servire gli Gnocchi di patate ai funghi ben caldi.

0/5 (0 Voti)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Gnocchi di Patate ai Funghi

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

4 commenti all'articolo “Gnocchi di Patate ai Funghi”

  1. Bruno ha detto:

    insieme alla cipolla soffriggerei un salsiccia piccola spellata e sgranata con le mani
    Buon Appetito

  2. renato ha detto:

    quando ammollo i funghi secchi, lo faccio con un pò di brodo, anche di dado,e metto il contenuto di zafferano di una bustina,quando il sugo é pronto, prima di condire gli gnocchi, una grattatina di noce moscata, come si dice….deve esserci ma..non sentirsi.Grazie a FraGolosi e…..buon appetito

Vai su